Richiesta UFFICIO CONSOLARE D'ITALIA a Phnom Penh - Cambogia

 

bandiere-italia-ue-consolato.jpg

Carissimi Concittadini,

la presente petizione e' rivolta al Ministero Degli Affari Esteri con sede in Roma ed l'Ambasciata D'Italia in Bangkok Tailandia.

Tutti gli Italiani che risiedono e/o lavorano in Cambogia conoscono bene i problemi e le spese a cui andiamo incontro anche solo per una semplice richiesta di un documento certificato in Ambasciata D'Ítalia a Bangkok. 
Si e' costretti a volare, molte volte con tutta la famiglia per poter registrare matrimoni,nascita di figli, richiedere e rinnovare passaporti in scadenza, certificati per qualsiasi necessita'. 
Senza elencare le difficolta' in caso di richiesta visti da parte di Cambogiani/e che vogliono visitare il nostro paese per turismo o visitare aziende per business. 
Al momento per i visti dobbiamo appoggiarci all'Ambasciata Tedesca che ha tempi lunghissimi, quindi  non si riesce a partire in una settimana perche' gli appuntamenti a volte richiedono anche un mese ed oltre se tutto va bene, perche' come e' gia successo, nonostante l'invito era stato fatto da una azienda Italiana per far si che il cittadino Cambogiano visitasse la loro realta' produttiva, gli e' stato negato senza ragionevoli motivi.
La Cambogia non e' piu' quella di 15 anni fa, ormai gli Italiani rappresentano una comunita'. 

C'e' chi lavora presso ONG, attivita' di ristorazione, commerciale, imprenditoriale e chi semplicemente ha deciso di viverci con la propria pensione. 
                                 
                                   Con la presente chiediamo: 

che venga aperto un UFFICIO CONSOLARE ITALIANO con almeno un addetto abilitato alla firma e con una disponibilita' minima  di una settimana al mese 

Chi ha il diritto a firmare? 
Tutti coloro che vi lavorano, studiano, vivono in Cambogia. 

Bisogna essere iscritti all'AIRE? 
Non necessariamente, certamente un turista di passaggio non ne ha diritto.

Personalmente come Presidente di ICBA (Italian Cambodian Business Association), raccolgo tutti i giorni lamentele per la mancanza delle Istituzioni Italiane in Cambogia e sento la responsabilita di promuovere tale iniziativa. 
Se ritieni anche tu necessario un UFFICIO CONSOLARE ITALIANO a Phnom Penh, aderisci firmando questa petizione.

Cordialmente   

ICBA -Aurelio Flacco

Presidente


Ministero degli affari esteri ed Ambasciata D'Italia a Bangkok    Contatta l'autore della petizione

Firma questa petizione

Firmando, autorizzo Ministero degli affari esteri ed Ambasciata D'Italia a Bangkok a consegnare la mia firma a coloro che hanno potere decisionale in merito a questo problema.


O

Riceverai un messaggio email con un link per la conferma della tua firma. Per assicurarti di ricevere le nostre e-mail, aggiungi info@petizioni.com alla rubrica o alla lista dei mittenti attendibili.

Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Per saperne di più...

Facebook