STOP SILENCE! ENJOY THE MUSIC!

 

 

 

All'Assessore all'Ambiente Regione Toscana Dott.ssa Annarita Bramerini

 

 

OGGETTO: richiesta modifica LRT 89/98 e Regolamento Attuativo norme in materia di inquinamento acustico DPGR n. 2/R del 08.01.2014

 

La presente petizione al fine di richiedere la modifica della Legge di cui all'oggetto.

 

La S.V. ebbe a dichiarare in un'intervista a mezzo stampa (quotidiano Tirreno in data giovedì 03.08.2014), la possibilità di procedere alla modifica delle norme inserite nel Regolamento attuativo della Legge citata.
Il limite posto alle immissioni sonore in zona 1, pari a 35 db, risulta essere estremamente basso e facilmente superabile da qualunque attività umana.
Un normale dialogo ad alta voce, anche se solo teso ad esprimere un atto concitato, supera la normale tollerabilità e quindi la soglia prevista dei 35 db.
Ciò comporta la chiusura di ogni attività commerciale o ricreativa dei centri storici con la conseguente desertificazione degli stessi, con quindi una concentrazione in quelle aree di attività illecite o comunque contrarie alla normale convivenza. In sostanza, ogni qual volta si verifica l'abbandono di un'area alle attività umane, commerciali ed anche notturne, in detta si concentrano fenomeni di microcriminalità. Quindi, se da un lato i limiti pesanti posti all'inquinamento da rumore tutelano il silenzio ed il diritto al riposo di alcuni cittadini residenti nell'area, dall'altro fanno soggiacere gli stessi ai fenomeni di microcriminalità oggi tanto combattuti.
Si crea così quel silenzio tombale più vicino alle posizioni di Sterpeto, che a quelle di una città che vuole essere luogo vissuto e dinamico.
La desertificazione poi investe anche le problematiche giovanili, con l'avvicinamento degli stessi alle varie dipendenze in assenza di possibilità di incontro in luoghi di socializzazione. 
Chiediamo pertanto di modificare l'attuale quadro normativo, consentendo attività di socializzazione e modificando quindi gli attuali limiti alle emissioni sonore all'interno di attività commerciali, con deroghe per i periodi estivi. 
Di seguito i sottoscritti cittadini per adesione a quanto sopra.

 


Laurenti Stefania    Contatta l'autore della petizione

Firma questa petizione

Firmando, autorizzo Laurenti Stefania a consegnare la mia firma a coloro che hanno potere decisionale in merito a questo problema.


O

Riceverai un messaggio email con un link per la conferma della tua firma. Per assicurarti di ricevere le nostre e-mail, aggiungi info@petizioni.com alla rubrica o alla lista dei mittenti attendibili.

Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Per saperne di più...

Facebook