L’ABC non si tocca

Commenti

#614

Credo sia un posto valido sul territorio

Alessandro De Rocco (Terlizzi, 2019-04-13)

#615

Ingiusto!!! l'Abc è sempre stato un'istituzione per chi gradisce un certo tipo di filmografia.Per non parlare del progressivo, incessante, inaccettabile "sterminio" culturale a cui la chiusura dell'ennesimo cinema contribuirebbe inesorabilmente!!

Antonio Campanelli (Casamassima, 2019-04-13)

#618

Non si ferma la morìa di cinema a Bari

Francesco Cucci (Bari, 2019-04-13)

#619

Se volete pubblicare su cio che accade scrivetemi e ne faremo un articolo.
Terpress urbana comunicazione
La redazione
Www.terpress.com

Francesco Simone (Bari, 2019-04-13)

#622

Solo cultura e bellezza potrebbero salvare il mondo

Giuliana Passalacqua (Bologna, 2019-04-13)

#626

Sto firmando perchè vorrei che anche una realtà piccola ma culturalmente molto valida possa sopravvivere

Giulia Germinario (Bari, 2019-04-13)

#634

Perchè Bari non può rinunciare ad una perla culturale come il cinema Abc.

Roberto Zonno (Bari, 2019-04-13)

#635

Non deve assolutamente chiudere

Giuseppe Galeone (Cisternino, 2019-04-13)

#639

perchè è assurdo che stiano chiudendo tutti i cinema d'essai a Bari. anche il Piccolo di Santo Spirito credo che non riapra più.

Guglielmo Antonacci (Bari, 2019-04-13)

#643

Senza cinema c'è solo l'oblio delle immagini

Marco Di Stefano (Molfetta, 2019-04-13)

#646

Il cinema di città è una cosa seria.....non si scherza con la cultura è il sacrificio di una vita. Sostegno alle sale cinematografiche......amore, anima e cuore di una città

Simona Sala (Foggia , 2019-04-13)

#648

Perché il cinema ABC è una parte importante della città di Bari e la sua chiusura è una sconfitta per tutti noi. Per la cultura. Per la nostra storia. Le emozioni e le riflessioni che da sempre la selezionata programmazione cinematografica ha suscitato meritano attenzione e rinnovamento. Per restare umani

Lucrezia Tanzi (Bari, 2019-04-13)

#650

È parte della storia di Bari

Gianfranco Algieri (Bari, 2019-04-13)

#652

Lo amo, mi ricordo tanti momenti bellissimi in quel cinema. È PATRIMONIO DELLA CITTÀ non può morire per le ciniche ragioni del mercato.

Pasquale Intranò (Bari, 2019-04-13)

#653

Vorrei vedere film di spessore come quelli del circuito d’autore ABC

PIERGIORGIO SCIANATICO (BARI, 2019-04-13)

#654

È necessario!

Luciano Sepe (Bari , 2019-04-13)

#674

Perché non è ammissibile che il comune permetta a cora la chiusure di centri della cultura

Eliana D'Armento (Bari, 2019-04-13)

#677

Per difendere il cinema d'autore

Giovanni Urso (Bari, 2019-04-13)

#683

Voglio vedere film d autore

Angela De Gennaro (Bari, 2019-04-13)

#695

É importante lasciare spazio anche ai piccoli cinema d’essai che selezionano una programmazione di valore e fuori dai grandi circuiti commerciali.

Maria Mastropierro (Molfetta, 2019-04-13)

#708

Ho visto tanti bei film che non avrei di certo visto nelle multisala

Daniela Putignano (Bari, 2019-04-13)

#710

Cinema aperti!

Nicola Vittorio Riccardi (Bari, 2019-04-13)

#714

Ritengo che il cinema ABC rappresenti il simbolo della cultura coraggiosa, indipendente e non asservita alle logiche del potere e del successo economico. Non solo memoria storica, ma bene per l'intera città da salvaguardare, tutelare e restituire alla collettivitá.

Rita Fabris (Bari, 2019-04-13)

#732

il cinema culturale, d'autore e del quartiere va preservato assolutamente

Antonio De Benedetto (bari, 2019-04-13)

#733

Di Gioia Nicola

Nicola Di Gioia (Bari , 2019-04-13)

#734

l'ABC è l'unico cinema che propone film alternativi a Bari.

Ar Macchia (Bari, 2019-04-13)

#738

Voglio continuare ad andare al cinema ABC

Annalisa Meledandri (Bari, 2019-04-13)

#743

Sto firmando per salvare un luogo di cultura, una delle storiche sale cinematografiche di Bari, un posto del cuore. Non spegniamo la cultura, ne abbiamo bisogno oggi più che mai.

Davide Cellamare (Milano, 2019-04-13)

#747

L'ABC è indispensabile.

Antonio Marotta (Bari, 2019-04-13)

#750

È un cinema storico!

Paola Iovino (Bari, 2019-04-13)

#760

perché in tempi di barbarie, l’ABC è un baluardo della qualità. Viva la cultura, abbasso la serialità commerciale

Francesco Cuccaro (Bari, 2019-04-13)

#761

Perché l'arte non sopravviva ma VIVA !!!!

Vera Mascello (Bari, 2019-04-13)

#763

All ABC sono stata con mio marito il giorno dopo il matrimonio e non l'abbiamo più lasciato!

Lorella Camillo (Bari, 2019-04-13)

#765

Sono di Bari e ritengo che l'ABC sia uno dei pochi cinema degni di essere chiamato tale. La mia vita al cinema l'ho passata lì.grande cosa a Bari.

Paola Pannunzio (Imola, 2019-04-13)

#770

L'abc e' insostituibile. Viva il cinema d'autore.

vincenzo Augusto (Bari, 2019-04-13)

#779

#iostoconlabc

Patrizia De Chirico (Terlizzi , 2019-04-13)

#781

L’ABC ha reso, da sempre, la
città di Bari migliore arricchendola di film altrimenti introvabili. Un luogo che ha resistito contro ogni segno del tempo e del consumismo... apparentemente. Mi piaceva pensare che questo cinema resistesse all’aggressione dei multisala e all’impoverimento culturale che si verifica sempre di più. Vi prego, continuiamo a stupirci del suo resistere, anziché piangere la sua chiusura.

Ombretta Colasanti (Heidelberg, 2019-04-13)

#787

Indimenticabile e amato luogo del mio tempo barese. Quanti ricordi e quanti bei film !

Pericle Poli (Milano, 2019-04-14)

#788

Una notizia davvero mortale per chi crede nel cinema che ci fa sognare e vivere un po meglio.
E poi nella città del Bifest...incredibile!

Ida Scannicchio (Bari, 2019-04-14)

#789

Firmo per salvare uno degli ultimi baluardi di civiltà e cultura cittadina. I cinema di quartiere non si toccano!

Marianna Castellano (Bitonto, 2019-04-14)

#797

Perché è un cinema che ha programmazioni diverse da quelle dei multisala:pellicole d'autore, film storici. Una cinematografia diversa e non omologata ai grandi circuiti cinematografici.

giovanna alto (Bari, 2019-04-14)

#799

L'ABC è un pezzo importante della storia di questa città

Roberta Giuliani (Bari, 2019-04-14)



Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Per saperne di più...