LIBERATE CARLO GIRALDI

Commenti

#1

Perché hanno sottratto la libertà ad un uomo capace di intendere e di volere

manuela carlettini (Pescara, 2020-12-02)

#4

Perché Carlo merita di vivere la vita che desidera...essendo gentile e brillante più di molti adulti sulla terra...

Francesca Catena (Francavilla Al Mare, 2020-12-02)

#6

Non si può ridurre la libertà di un uomo perché fa beneficenza

Raffaele Somma (Salerno , 2020-12-02)

#7

La Legge deve proteggere la libertà dei cittadini e no limitare i diritti degli stessi per volere di altri (leggi: la sorella).

Andrea Cecconi (Cerreto Guidi, 2020-12-05)

#8

Liberiamo Carlo

Iryna Potapenko (Legnano, 2020-12-05)

#9

La libertà è un diritto

Angela Travino (Napoli, 2020-12-05)

#12

Firmo.. perché in assoluto non si può togliere la libertà ad un uomo che è in grado di intendere e di volere ancora autonomo ...la sua volontà è quella di ritornare nella sua casa nel suo paese basta dargli assistenza domiciliare

Anna maria Savastano (Salerno, 2020-12-07)

#15

Sto firmando perché ritengo che sia una vergogna rinchiudere con l'inganno una persona ancora così intelligente, autosufficiente e soprattutto molto lucida. Quando sento questi episodi mi vergogno di essere italiano, avere uno stato che non tutela i diritti dei cittadini e che permette attraverso la burocrazia di far passare la voglia di vivere e di combattere ad un pover'uomo che come colpa ha solo la troppa sincerità e generosità.

Alessandro De Luca (Monterotondo, 2020-12-08)

#16

Perché vivo in un Paese democratico da uomo libero ! Quanto sta' accadendo non è assolutamente normale.

Antonio Cavallo (Taranto, 2020-12-08)

#17

È assurdo non fargli vivere gli ultimi suoi anni come meglio crede. Libero subito.!

Massimiliano Mazzeo (Lascari , 2020-12-08)

#21

Deve essere subito liberato

Rosy Munda (Lascari, 2020-12-08)

#23

È una cosa incredibile che nessuno riesca per prima cosa liberare il Sig. Carlo , e poi indagare e denunciare tutti i presunti assistenti sociali invischiati e per prima l’avvocatessa Barra .

Gianluca Brindani (Basilicanova PR , 2020-12-08)

#24

Voglio che il signor carlo giraldi sia libero di vivere come crede,nel rispetto della costituzione italiana....

Domenico Sorrentino (Napoli, 2020-12-08)

#26

Diego Nonnis

Diego Nonnis (Torno, 2020-12-08)

#28

La libertà per signor Carlo gelardi grazie

Abdelhak moumen (Bologna , 2020-12-09)

#30

Firmo perché sono sconvolta per il trattamento a cui è stato sottoposto questo pover'uomo, trattato come una bambola di pezza. È una persona lucida, molto intelligente e ancora autosufficiente. È una vergogna di come la struttura dove è stato rinchiuso non permetta visite o una semplice telefonata, negare il diritto di una telefonata è un diritto civile che gli stanno negando. Anche ad un carcerato,un'assassino viene concessa e non viene concessa ad un uomo di 90 anni buono e generoso, un uomo la cui colpa è stata solo quella di vivere come meglio ha creduto nel pieno rispetto della legge e delle regole, beh credo che la democrazia sia solo un concetto ma poi nel pratico non c'è se non viene tutelata una persona senza alcuna colpa. La struttura per averlo buttato in una stanza solo, isolato senza nessuno,nemmeno gli consentono di mangiare con gli altri, facendogli pressione psicologica perché tutti i dirigenti sono lí a sorvegliarlo,spero solo che non lo stiamo maltrattano fisicamente piú di quanto giá abbiano fatto, questi "signori" si beccano 3000€ al mese,gli stanno rubando deliberatamente i soldi da suo conto visto che ha due abitazioni. Sentendo questi episodi mi vergogno di essere italiana! È uno schifo!

Valentina Moreno (Monterotondo, 2020-12-09)

#32

Liberiamo il Prof. CARLO

Pino Tontoli (Tocco Caudio, 2020-12-09)

#33

Xche'non è possibile che un uomo libero, capace di intendere e volere, venga obbligato a finire in una casa di riposo, quando lui vorrebbe solo vivere in pace con i suoi animali... E poi c'è ne sarebbe da scrivere!!!!!!!

Tamara Caselli (Cadorago, 2020-12-09)

#34

questa storia è un soppruso ai danni di un libero cittadino. Qualcuno spera di potersi accaparrare il patrimonio del sig. Carlo a costo della sua vita.

Barbara Sangalli (Buccinasco, 2020-12-09)

#37

Perché è ingiusto tutto ciò

Simone Conti (Lomazzo, 2020-12-09)

#38

basta con queste prepotenze senza motivo lasciate vivere in pace il povero carlo

Gianluca Polese (civitavecchia, 2020-12-09)

#39

per l'autodeterminazione di tutti, anche di Carlo

Giacomo Ferri (Cuneo, 2020-12-09)

#40

E un nonno fantastico ed i nonni sono come i bambini vanno tutelati non in questo modo io sono pronto se c e qualcuno ad accamparmi davanti o alla casa di cura o davanti al quirinale

Claudio gattei (Fiumicino, 2020-12-09)

#41

Il signor Carlo deve tornare libero perché è perfettamente in grado di intendere e di volere

Marina Occhinegro (Taranto, 2020-12-09)

#42

Carlo ha tutto il diritto di poter esprimere il proprio pensiero e deliberare sul proprio patrimonio senza ingerenze altrui

Guglielmo Manuali (Assisi, 2020-12-09)

#43

Firma perché è una cosa vergognosa cosa come tengono in ostaggio il signor carlo

Roberto Sabattini (Montelabbate , 2020-12-09)

#45

E' vergognoso quello che sta succedendo a Carlo

Debora Polese (Civitavecchia, 2020-12-10)

#50

LIBERATE CARLO!!!!!!!

Giorgia Levantini (Firenze , 2020-12-11)

#54

Sto firmando perché un uomo è stato privato della sua libertà

Maria Elisa Riva (Brivio, 2020-12-14)

#56

Liberatelo povero uomo

Martino Dall’ara (35010, 2020-12-15)

#59

Perché è ingiusto che un uomo che ha espressamente detto che NON VOLEVA è stato trascinato via a forza e rinchiuso in una galera.

Erica Danesi (Cesena, 2020-12-16)

#61

perché carlo se lo merita

Sara Luchetta (Firenze, 2020-12-17)

#62

Perché sento che questa è una profonda ingiustizia e sia fatta giustizia a quest’uomo mite e buono.

Simone Campus (Cagliari , 2020-12-17)

#63

È una tristezza la condizione in cui è stato ridotto..

Simone Milana (Novara, 2020-12-18)

#64

firmo perché non é possibile una cosa del genere, come si fa ad imprigionare in una struttura il signor carlo gilardi che nonostante la sua etá é lucidissimooooooo.
chiedo quale autoritá puó liberare il signor carlo da quetsa evidentissima ingiustizia?
ho paura molta paura di questa gente senza scrupoli, molta paura per tutte quelle persone anziane che perdono la loro libertá ingiustamente ho paura per me stesso se un giorno diventeró anziano e mi succedesse la stessa cosa. dobbiamo meditare tutti su questo, e per "fortuna" l'italia é un paese libero e democratico.
saluti
biagio

Biagio Mangoni (queretaro, 2020-12-18)

#66

Sto firmando perchè la privazione della libertà è un crimine

Fausto Costanzo (bronte, 2020-12-20)

#68

Vogliamo Carlo libero

Amalia Scrofani (Bergamo, 2020-12-22)

#69

L arronganza di certi soggetti che rappresentano lo stato oltrepassa ogni limite.

Massimiliano Silvestri (Firenze, 2020-12-23)

#70

Sto firmano perché Carlo merita di poter decidere per se’ o di essere aiutato nelle sue scelte senza essere rinchiuso contro la sua volontà!
La libertà non ha età!
Carlo LIBERO

Michela Zublena (Cavaglià , 2020-12-27)

#71

Non voglio il sopruso di certa gente pagata dallo stato che dovrebbe fare solo l'interesse delle persone in difficoltà e non creargli problemi

Loris Manoni (Senigallia, 2020-12-29)

#72

Sto firmando perché il signor Carlo non deve stare nella casa di riposo contro la sua volontà lui deve essere libero

Nadia Ghilardi (Almè , 2020-12-29)

#77

Franco Selid

Franco Selis (Nuoro, 2021-01-08)

#81

Sto firmando perché nessuno ha il diritto di togliere la libertà al prof. Giraldi che dimostra di essere ancora in grado di decidere da solo.

Luigi Burlo (Finale Ligure, 2021-01-16)

#87

Carlo Gilardi, Rinchiuso in un ospizio da quattro mesi contro la sua volontà… L’arroganza e la prepotenza della cosiddetta legge…

Angelo Labella (Salerno, 2021-02-17)

#90

La libertà è un bene supremo a prescindere dall'età e nel ns Paese spesso si impongono restrizioni personali quando si dovrebbero adottare presidi che rispettino il diritto all'autodeterminazione delle persone. Viva Carlo Gilardi!!

Antonio Gallo (Gricignano di Aversa , 2021-02-18)

#92

Voglio liberare il prof carlo

Carlo Capitani (Roma, 2021-02-24)

#95

Vorrei che il signor Carlo tornasse alla sua vita

Claudia Marino (Torre del Greco, Napoli, 2021-03-21)

#100

La libertà dovrebbe essere garantita dallo stato...invece.. solito..derubano i più deboli..

Vittoria Rutigliano (Formigine, 2021-04-20)

#105

Perché limitare la libertà di qualsiasi individuo non può accadere in un paese civile come il nostro... In caso contrario vuol dire che tutti noi siamo a rischio.

Mihaela Gradinaru (Catenanuova , 2021-04-20)

#107

Fatelo campare bene, fategli gode sti ultimi anni tanto i soldi non li avrete comunque

Matteo Lo Pizzo (Roma, 2021-04-21)

#108

Trovo compassione, dove invece a quanto pare regna indifferenza.

Luca Boldrini (Bevagna, 2021-04-22)

#109

le ingiustizie vanno combattute

Erica Gazzi (Amsterdam , 2021-04-23)

#111

La libertà non si nega.
Scoviamo i responsabili perchè sono persone che hanno “ucciso” per soldi.
Privare un uomo come Carlo della libertà è come ucciderlo

Angelica Lo Porto (Livorno, 2021-04-25)

#112

La libertà non ha età
E la dignità non ha prezzo
E se qualcuno deve decidere per un altro uomo, che non sia una persona sola ma chi ne ha diritto e se la persona è malgrado i suoi 90 anni, in grado di intendere e volere, che sia liberato....

Rita Rossana Russomanno (Livorno, 2021-05-02)

#116

Carlo libero!!!!!

Monika Talida Balint (Roverè Veronese , 2021-10-05)

#117

Il signor Carlo ha il diritto di tornare a casa sua!

Gabriella Grieco (Torino, 2021-10-06)

#118

Sto firmando perché Carlo deve riavere subito la sua libertà! Un’altra vittima del sistema corrotto che non ha pietà nemmeno per un signore di 90 anni.

Martina Berti (Trento, 2021-10-06)

#122

Devono liberare Carlo

Roberto Masseroli (Zelo buon persico, 2021-10-29)

#123

giustizia!! smascherare questo scandaloso business di certi amm.ri sostegno e co. per cui sei solo un numeretto da sfruttare

Renata Fregonese (Trieste, 2021-10-29)



Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Per saperne di più...