STOP ALLA NON FORMAZIONE A SCUOLA SUI DSA

Contatta l'autore della petizione

Questo argomento di discussione è stato creato automaticamente per la petizione STOP ALLA NON FORMAZIONE A SCUOLA SUI DSA.


Ospite

#1

2013-11-15 13:52

se si vuole si può.........

Ospite

#2

2013-11-15 17:03

Da anni sostengo che,le scuole devono
" attrezzarsi".Inutili gli sforzi profusi dai genitori senza la conoscenza degli adulti di riferimento a scuola !

Ospite

#3

2013-11-15 17:31

mamme da tormentate a TORMENTONEEEEEE fino a quando i ns. ragazzi non troveranno la serenità spettante per diritto

Ospite

#4

2013-11-15 17:34

speriamo che basta

Ospite

#5

2013-11-15 17:43

Con la speranza che sia sempre meglio...

Ospite

#6

2013-11-15 17:50

Ritengo che il titolo di studio non è per forza una garanzia di certi aspetti… l'aggiornamento è doveroso però, sia perché non è pensabile svolgere una professione in continua evoluzione, che ha a che fare con le nuove generazioni, con così tante responsabilità e con indubbie ricadute anche nella vita privata dei propri studenti e non restare costantemente aggiornati (voglio vedere chi andrebbe da un medico o un commercialista non aggiornato ) e anche perché questi aggiornamenti sono già previsti e pagati coi soldi di tutti, che vadano buca o con scarse presenze è il colmo, anzi: un affronto

Ospite

#7

2013-11-15 17:54

alla giustissima richiesta avrei però aggiunto che questi corsi di formazione debbano essere pubblici e non a pagamento....la chiarezza è sempre meglio esprimerla da subito per evitare fraintendimenti

Ospite

#8

2013-11-15 18:03

NON é Piu' PENSABILE avere insegnanti poco preparati

Ospite

#9

2013-11-15 18:33

speriamo che basta
Alfonso

#10

2013-11-15 19:33

anche se sono piu' attivo nel campo ancora evanescente della dislessia negli adulti non riconosciuti in eta' giovanile trovo che una formazione dei docenti eviterebbe certe storture per non dire disastri :) in bocca al lupo

Ospite

#11

2013-11-15 21:13

Condivido in pieno gli obiettivi della petizione come genitore di una ragazza Dsa che con fatica frequenta la Ii media alla spezia.

Ospite

#12

2013-11-15 23:07

E sarebbe pure ora!!!

Ospite

#13

2013-11-16 07:52

Più preparazione più conoscenza meno sofferenza per i nostri figli

Ospite

#14

2013-11-16 11:56

ottima iniziativa!!! spero vada in porto.ci sono tanti ragazzi dsa che non sanno di esserlo che si sentono stupidi .se i professori fossero un po prepati li riconoscerebbero e potrebbero aiutarli.la maggior parte di essi non sa di che di tratta e neanche si documentano .per loro sono solo asini..

Ospite

#15

2013-11-16 14:43

La formazione degli insegnanti è necessaria anche agli insegnanti stessi...

Ospite

#16

2013-11-16 16:08

è una battaglia dura e lunga, personalmente mi scontro con insegnanti che NON vogliono capire come rinnovare il loro insegnamento a beneficio dei ragazzi dsa. è giusto fare questa petizione, perchè molti insegnanti, se non costretti, non si aggiornano sulle problematiche degli studenti anche se certificati.

Ospite

#17

2013-11-16 23:45

sono ottimista, sarà una lunga e dura battaglia ma ne usciremo vittoriosi....

Ospite

#18

2013-11-17 07:35

Sono mamma di un ragazzo con problemi di dislessia ,è da quando a iniziato la scuola che lotto contro i professori che non la conoscono,perchè scomoda ,ora siamo alla maturità mi sto preparando per lo scontro finale .non mollate mai discutete litigate ma fate valere i diritti dei vostri figli

Ospite

#19

2013-11-17 11:11

Rispetto linee guida autismo ?? Le scuole sono carenti

Ospite

#20

2013-11-17 12:40

Firmate...

Ospite

#21

2013-11-17 15:53

Sarebbe ora!! La legge 170 da sola non basta...

Ospite

#22

2013-11-17 17:30

Agli Insegnanti vengono chieste davvero tante cose, anche di ambiti non direttamente riguardanti il loro lavoro, ma su queste tematiche sono rimasti su un atteggiamento di indifferenza sorda e non riescono a mettersi in discussione, soprattutto quelli che svolgono questo lavoro come ripiego dal punto di vista professionale e coloro che si pensano nella fase terminale della carriera, per cui non hanno stimoli per attuare cambiamenti nelle proprie abitudini. Semplicemente rinunciano e se ne chiamano fuori.

Ospite

#23

2013-11-19 22:14

sarebbe la normalità, per tutti

Ospite

#24

2013-11-21 12:47

Ogni giovane merita di essere considerato un fiore prezioso che, se trattato amorevolmente, prima o poi si schiuderà… e i giardinieri siamo noi adulti!

Ospite

#25

2013-11-21 14:34

mio figlio ha abbandonato l'istituto che frequentava nonostante la diagnosi la sua autostima è andata peggiorando a tal punto da non voler più continuare a studiare, tutto questo grazie all'atteggiamento di alcuni insegnanti che lo hanno rimandato a settembre. C'è molto da lavorare sugli insegnanti, soprattutto non viene preso in considerazione l'aspetto emotivo e psicologico dei ragazzi.