Intervento della Polizia Municipale per garantire il rispetto della quiete pubblica negli orari di rispetto agli abitanti delle abitazioni attorno al parco Delcisa Gallerani di Bologna

Con la presente petizione si chiede alla Polizia Municipale del quartiere Reno di Bologna di sorvegliare il parco Delcisa Gallerani (ingressi via Brodolini, Via Giotto, Via Gucci) negli orari in cui vige il rispetto della quiete pubblica, in particolare nella fascia di orario 22-00.30. Da anni, nella stagione estiva, gruppi di giovani si ritrovano all'ingresso del parco sopra menzionato e disturbano la quiete pubblica con schiamazzi, urla e musiche ad altro volume. A nulla sono serviti i numerosi e continui inviti da parte degli abitanti dei condomini attorno al parco, di fare silenzio e rispettare il diritto al riposo dopo le 22.00.

Si chiede pertanto alla Polizia Municipale di quartiere di accogliere la richiesta dei cittadini di sorvegliare l'ingresso del parco Delcisa Gallerani negli orari in cui DEVE essere riespettata la quiete pubblica e intervenire come previsto dal Codice Penale nel caso di mancato rispetto.

Il mancato rispetto della quiete pubblica è un reato punito dal Codice Penale attraverso l'art. 659 (sotto riportato).

Chiunque, mediante schiamazzi o rumori, ovvero abusando di strumenti sonori o di segnalazioni acustiche ovvero suscitando o non impedendo strepiti di animali, disturba le occupazioni o il riposo delle persone, ovvero gli spettacoli, i ritrovi o i trattenimenti pubblici(1), è punito con l'arresto fino a tre mesi o con l'ammenda fino a euro 309. Si applica l'ammenda da euro 103 a euro 516 a chi esercita una professione o un mestiere rumoroso contro le disposizioni della legge o le prescrizioni dell'Autorità(2).

(1)    Si considerano modalità tassative attraverso cui si realizza il disturbo alle persone, da accertarsi poi mediante l'utilizzo di appositi strumenti tecnici.

(2) Il comma secondo prevede un reato proprio ovvero che può essere sposto in essere solo dagli esercenti una professione o un mestiere.

Firma questa petizione

Firmando, autorizzo Claudia Bandini a consegnare la mia firma a coloro che hanno potere decisionale in merito a questo problema.


O

Riceverai un messaggio email con un link per la conferma della tua firma. Per assicurarti di ricevere le nostre e-mail, aggiungi info@petizioni.com alla rubrica o alla lista dei mittenti attendibili.

Si noti che non é possibile confermare la propria firma rispondendo a questo messaggio.




Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Per saperne di più...

Facebook