AUMENTO DELLE CORSE MEZZI DI TRASPORTO PER LE SEDI DI TIVOLI E GUIDONIA

Commenti

#6

Perché pur troppo mi devo svegliare un'ora prima per arrivare a scuola un'ora prima dell'orario di entrata

Lorenzo Loizzo (Guidonia, )

#15

Per cercare di metterci in contatto con cotral e gli altri servizi di trasporto che stanno nei dintorni

Paolo Campana (Villanova di Guidonia, )

#25

Si

Mattia Morrone (Guidonia , )

#27

Ci sono poche corse per Palombara Sabina

Andrea Benedetti (Palombara sabina , )

#32

Sono d'accordo

Raffaele Chianese (Guidonia Montecelio, )

#39

Ci sono pochi trasporti e sempre pieni non rispettando le distanze

Matteo Pacini (Roma, )

#44

Ci sono troppi pochi autobus

Simone Sava (Santa lucia, )

#50

Io devo andare a scuola in macchina, perché i mezzi sono pieni e in questo periodo c'è assolutissimamente bisogno di altri mezzi.

Marco Silvi (Villanova di Guidonia, )

#55

Sto firmando questa petizione perché ho dei seri problemi nel ritornare a casa con i mezzi

Giada Del vecchio (Fonte Nuova, )

#59

Si

Francesco Lazar (Fonte nuova , )

#60

Per un aumento dei mezzi per necessità scolastica

Nicolò Tiberi (Guidonia, )

#78

La mattina non si vedere neppure l'ombra d'un Cotral e per non parlare dei posti a sedere che non sono in condizioni decenti

Silvio Speziale (Guidonia Montecelio, )

#90

La SAP passa alle 14:30 e alle 13:35 circa

Alex Condò (Guidonia , )

#92

Sto firmando perché quando usciremo alle 14:40 dovrò aspettare l'auto delle4 per tornare a casa

Valerio Cesarini (Roma, )

#95

Blasetti loredana

Loredana Blasetti (Palombara sabina, )

#102

Aumentino le corse di autobus a favore degli studenti

Fulvia Verdesca (Villanova di Guidonia, )

#105

Perché il servizio cotral è inefficiente per le corse di palombara e marcellina verso guidonia

Samuele Mosciatti (Marcellina , )

#111

Sto firmando perché credo sia necessario ai fini dell’istruzione avere corse con un orario più “sistemato”

Gabriele Tulini (Roma, )



Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Per saperne di più...