ISTANZA A TUTELA DEL SETTORE PARRUCCHIERI, BARBERIE ED ESTETICA

Contatta l'autore della petizione

Buona ripresa responsabile a tutti!

2020-05-16 06:12:11

bottello_petizione.jpg

 

 

È grazie anche a tutti voi se il nostro operato e le nostre proposte sono state considerate.

È grazie alla vostra voglia di tornare alla normalità se tra 2 giorni, così come avevamo chiesto, gli esperti della bellezza, torneranno ad aspettarvi e regalarvi un sorriso di benessere.

Il nostro lavoro non finisce quì, serve una modifica alla Circolare Inail per l'infortunio sul lavoro.

Nel frattempo buona ripresa responsabile a tutti.


Nicola Orto | Marco Ricchetti

Insieme ce la faremo

2020-05-10 05:22:06

Grazie a tutti.


Nicola Orto | Marco Ricchetti

Insieme ce la possiamo fare...

2020-05-01 07:32:14

testatina.jpg

 

 

Cari sostenitori e sostenitrici della petizione, in poche ore siete stati circa 3.000 a firmare per la riapertura anticipata dei centri estetici, barberie e saloni di acconciatura.

Grazie per la vostra partecipazione!

Chiediamo ancora il vostro sostegno: è importante far firmare ancora la petizione per poter ottenere il risultato sperato! Quindi condividetela con i vostri contatti e sui vari social e invitateli a fare ciò che avete fatto voi 

https://www.petizioni.com/istanza_a_tutela_del_settore_parrucchieri_ed_estetica

 

Andrà tutto per il meglio. Insieme ce la possiamo fare!


Nicola Orto | Marco Ricchetti



Condividi questa petizione

Aiuta questa petizione a ottenere più firme.

Come promuovere una petizione?

  • Condividi la petizione sulla tua bacheca di Facebook e nei gruppi correlati al suo argomento.
  • Contatta i tuoi amici
    1. Scrivi un messaggio in cui spieghi il motivo per cui hai firmato questa petizione, dato che le persone lo firmeranno con maggiore probabilità se comprendono l'importanza dell'argomento.
    2. Copia e incolla l'indirizzo web della petizione nel tuo messaggio.
    3. Inviate il messaggio tramite e-mail, SMS, Facebook, WhatsApp, Twitter, Skype, Instagram e LinkedIn.



Facebook