LA RAI prima di ogni partita dei mondiali informi sui diritti negati in Qatar

La RAI con un investimento di 200 milioni di soldi anche nostri trasmetterà tutte le partite dei mondisli di calcio in Qatar rendendosi complice di una manifestazione per la cui organizzazione sono stati sacrificati migliaia di lavoratori perlopiù poveri immigrati.Se aggiungiamo che nell'emirato del Qatar sono sistematicamente violati i più  elementari diritti dei cittadini chiediamo alla Azienda RAI a titolo di parziale risarcimento morale di informare,prima dell'inizio della trasmissione di ciascuna delle 64 partite,il telespettatore dei tragici costi che ha comportato l'organizzazione della manifestazione voluta dalla Fifa insensibile ad ogni considerazione circa i diritti umani.Per conto nostro invitiamo tutti gli appassionati di calcio a non guardare ne ascoltare le trasmissioni delle partite.


Ennio Cabiddu Disarmisti Esigenti    Contatta l'autore della petizione

Firma questa petizione

Firmando, autorizzo Ennio Cabiddu Disarmisti Esigenti a trasferire le informazioni che fornisco in questo modulo a coloro che hanno facoltà su questo argomento.


O

Riceverai un messaggio email con un link per la conferma della tua firma. Per assicurarti di ricevere le nostre e-mail, aggiungi info@petizioni.com alla rubrica o alla lista dei mittenti attendibili.

Si noti che non é possibile confermare la propria firma rispondendo a questo messaggio.




Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Per saperne di più...