Ripresa Viaggi Solidaristici

Al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali 

Sono molte le Associazioni Solidaristiche che, a partire dai primi anni '90, hanno rivolto il loro sguardo e la loro opera di sostegno e volontariato verso i Paesi coinvolti nell'incidente nucleare del 1986. Questa spinta solidaristica ha portato la nascita dei "viaggi di risanamento" a favore dei bambini ucraini e bielorussi con un straordinario coinvolgimento di molte famiglie italiane le quali non hanno esitato ad aprire le porte delle loro case per accogliere questi bambini e permettergli di trascorrere un periodo di tempo, con cadenza annuale, in un ambiente più sano. Ma non solo, l'esperienza all'interno delle famiglie è stata per molti bambini un'esperienza arricchente anche da un punto di vista psicologico e affettivo poiché, provenienti da situazioni di fragilità nel loro paese e spesso ospiti di orfanotrofi o case famiglia, consentendo un'esperienza salubre contornata da affetto ed intercultura.
Come ben sappiamo, l'arrivo del Covid-19 e la pandemia mondiale derivatane, ha portato una paralisi in ogni settore di ogni Paese, quindi anche questi importanti progetti sono stati fermati. In un primo momento la sospensione è stata comprensibile e condivisibile, da un punto di vista di adulti responsabili, Molto difficile da capire ed affrontare dal punto di vista dei bambini.
Sono passati due anni e la sofferenza da parte dei bambini, per la lontananza dagli affetti, relazioni e legami costruiti qui in Italia ma anche delle famiglie accoglienti, in costante pensiero per i bambini, non fanno che acuirsi e stressare una fragilità di fondo che già mostra le sue ricadute in entrambi i fronti.
Siamo dunque qui a chiedervi di metter fine a questa situazione drammatica in un quadro mondiale ancora più incerto e faticoso e di concedere e garantire la ripresa dei viaggi solidaristici per portare avanti quei principi e quella spinta altruistica che ha portato alla nascita di questi interventi e che ad oggi mantengono vivi relazioni che vanno oltre qualsiasi confine.
Certi della vostra sensibilità, ci aspettiamo di poter iniziar presto a preparare la documentazione e prenotare il viaggio estivo in questo anno che, con il vostro fondamentale contributo, potrà essere l'anno della ripresa.


Associazioni Solidaristiche    Contatta l'autore della petizione

Firma questa petizione

Firmando, autorizzo Associazioni Solidaristiche a trasferire le informazioni che fornisco in questo modulo a coloro che hanno facoltà su questo argomento.


O

Riceverai un messaggio email con un link per la conferma della tua firma. Per assicurarti di ricevere le nostre e-mail, aggiungi info@petizioni.com alla rubrica o alla lista dei mittenti attendibili.

Si noti che non é possibile confermare la propria firma rispondendo a questo messaggio.




Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Per saperne di più...