Visita ai partner non conviventi in sicurezza fuori Regione e fuori Comune

Commenti

#5

È giusto

Nicola Macchietti (Città della Pieve , 2020-11-16)

#10

Credo sia importante mantenere i rapporti più stretti soprattutto in questi momenti

Martina Farinelli (Genova, 2020-11-16)

#11

Ho gli stessi diritti di chi è sposato

Alberto Pezzile (Camponogara , 2020-11-16)

#16

La mia famiglia è in Sicilia e io lavoro a Milano. A Natale rimarrei solo. Anche no.

Rosario Pantellaro (Milano, 2020-11-16)

#18

Da Avellino non posso recarmi a cava de' tirreni per andare a trovare la mia ragazza con cui sto da 6 anni

Vincenzo Santoro (Avellino, 2020-11-16)

#23

Voglio rivedere il mio congiunto

Silvia Violanda (Milano, 2020-11-16)

#28

Perche io e la mia compagna abitiamo in comuni diversi e ovviaente non possiamo vederci mannaggia la ma

Francesco Bersani (San mauro pascoli, 2020-11-16)

#29

Il mio congiunto si trova in un’altra regione e vorrei vederlo in serenità

Manuela Cafolla (Terni, 2020-11-16)

#38

Ho bisogno di vedere un mio congiunto

Silvia Sticchi (Taranto, 2020-11-16)

#43

Perché ho la fidanzata

Ayeye Brazzorf (Gallipolo, 2020-11-17)

#46

voglio vedere un mio affetto stabile che abita in un altro comune

Daniel Nemes (Baricella, 2020-11-17)

#53

perché è un nostro diritto, perché ci avete già tolto molto ..

Elena Bertola (Brescia , 2020-11-17)

#61

Firmo perché la responsabilità non si impone, ma la si costruisce favorendo un libero arbitrio consapevole. Lo star bene riguarda tutti, non solo quelli che hanno firmato un contratto (sposata con figli, per chi se lo chiedesse)

Elisa Zanetti (Forlì, 2020-11-17)

#69

Il benessere psicologico conta tanto quando quello fisico

ANDREA LIUZZI (TORTORETO, 2020-11-17)

#76

Perché ho il mio fidanzato in un’altra regione ed é straziante stare lontani dalle persone che amiamo.

Chiara Magri (Pescia , 2020-11-17)

#77

Ho un affetto stabile in una diversa regione e credo che la salute mentale sia da preservare come quella fisica. Nel rispetto delle norme di sicurezza confido che sarà possibile continuare a vedere tali affetti stabili.

Mattia ascoli (Carate Brianza, 2020-11-17)

#83

Penso che possano essere fatte visite in tutta sicurezza, soprattutto viaggiando con mezzi propri e spostandosi semplicemente da un'abitazione ad un'altra.

Michela Cucchi (Savignano sul Rubicone, 2020-11-17)

#95

VOGLIO VEDERE IL MIO RAGAZZO

Virginia Papa (Forchia, 2020-11-17)

#105

Condivido le finalità della petizione. Ho una compagna fuori comune e nel rispetto dei protocolli di sicurezza vorrei almeno una volta a settimana poterla vedere

Francesco Orsini (Rosignano, 2020-11-18)

#109

Ho una relazione con una persona che risiede stabilmente in Svizzera. Non siamo sposati nè conviviamo per il momento, causa di vincoli familiari che ci impongono di restare nelle relative città. Chiediamo che la petizione riguardi non solo le relazioni entro i confini nazionali ma anche al di fuori di questi, laddove fra stati non ci siano particolari impedimenti alla mobilità. Grazie

Simona Rigoni (Firenze , 2020-11-18)

#114

In un momento storico e sociale così critico è di grande aiuto, fisico e morale, l’incontro con i partner. Sempre nel totale rispetto delle norme vigenti in fatto di sicurezza sanitaria e civile per evitare il contagio da COVID.

FRANCESCO MOSCHINI (Reggello Firenze , 2020-11-18)

#116

Il mio moroso vive in un comune diverso dal mio, ma nella vallata della mia città.

Giulia Mongardi (Imola, 2020-11-18)

#145

Perché trovo ingiustonpoter lavorare e vedere oltre 30 persone al giorno ma non poter uscire la sera per stare con la persona che amo. La salute mentale è importante quanto quella fisica, e ci state uccidendo mentalmente.

Aurora Falconi (foresto sparso, 2020-11-19)

#150

Ho un affetto stabile nella regione confinante, come molte persone adulte, e non trovo giusto non poterla incontrare nemmeno per le feste comandate. Si parla di incontrare una persona, non di fare feste con molta gente

Roberta Mutti (Borgo Mantovano, 2020-11-20)

#155

vivo a Roma e lascio a voi immaginare che succede in città, ma il mio compagno che vive nelle Marche non posso vederlo! siamo l'unico paese sottomesso alla religione. riconoscete le unioni! tutte

Giorgia Palone (roma, 2020-11-20)

#156

Sto firmando perché non vedo il mio ragazzo da un mese e mezzo, abitiamo a 30 minuti di distanza ma in due province diverse. Sono confinata a casa con una situazione familiare tutt'altro che piacevole e il mio umore è sotto terra. Mi basterebbe vedere il mio fidanzato anche per poche ore nel rispetto delle norme di sicurezza per ricevere l'affetto, l'amore, il supporto e la vicinanza di cui tutti abbia tanto bisogno in questo momento. ❤

Ilaria Romano (Salerno , 2020-11-20)

#162

Perché è discriminatorio impedire ai congiunti di due regioni diverse di non vedersi. Questo penalizza gravemente la salute emotiva delle persone coinvolte che in questo periodo avrebbero ancora più bisogno di essere vicini

Elena Muceni (Milano, 2020-11-20)

#163

Sto firmando perché vorrei poter vedere il mio fidanzato che abita fuori regione, magari potrebbe non sembrare una necessità ma lo è.

Marianna Gattullo (Casamassima, 2020-11-20)

#166

Ho un congiunto in altra regione e siamo lontani da mesi. Avrei piacere a rivederlo e chiudermi in casa con lei, sono rispettoso delle norme.

Antonio Carrus (Firenze, 2020-11-20)

#167

Affetti fuori comune, 15km di distanza... perché non fare una restrizione fuori provincia?!

Lucia Giunchi (Cesena, 2020-11-20)

#172

Amo il mio ragazzo e lo voglio vedere al più presto. Non penso sia giusto che i fidanzati non possano vedersi tra di loro e che da un giorno all’altro siano stati divisi forzatamente.

Alessandra Annibali (Parma, 2020-11-20)

#173

... I legami non hanno confini...

Loredana Baccei (Carrara, 2020-11-20)

#176

Vorrei poter vedere la mia compagna rispettando lo stesso ogni tipo di norma anticovid

Samuel gigli (parma, 2020-11-20)

#182

E giusto

Teodor robert Botez (Carrara , 2020-11-21)

#183

Ritengo dovrebbe essere una ''valida motivazione'' quella di poter vedere, soprattutto in periodi difficili come questi, almeno l'affetto più caro.
D'altra parte, incontriamo molta più gente uscendo per ''comprovate esigenze lavorative o di necessità''. Ma non possiamo incontrare un'altra sola persona perché ''viviamo in comuni differenti''! Assurdo

Rita Pacello (Lurago Marinone, 2020-11-21)

#186

Voglio avere la possibilità di vedere il mio fidanzato visto che sono fuori comune di appena un minuto! Basta dividere le coppie e chiederci sempre sacrifici! Basta dividere le coppie, è discriminante e inumano!

Alice Spitaleri (Bertinoro, 2020-11-21)

#189

Sostengo questa causa

Davide Casuccio (Capua, 2020-11-21)

#191

Abito a cinque minuti dalla persona che amo e con cui condivido tutto da quattro anni, ma non posso vederla perché in comune diverso.

Alessia Meloni (Candelo, 2020-11-21)



Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Per saperne di più...

Facebook