Vogliamo cala Saccaia libera dal cemento

Vogliamo Cala Saccaia libera dal cemento

Comitatoperlambiente Olbia, Italia

cala-saccaia-bellezza-mare.jpg

 

Si vuole cancellare l'ultima parte rimasta intatta di Cala Saccaia nel golfo di Olbia, coprendola con venti ettari di capannoni , la giustificazione :  si tratta di una zona degradata non è affatto così......

Cala Saccaia è un piccolo tesoro naturalistico: è il punto più stretto del golfo, si è a un passo dal faro Isola Bocca e dalla parte opposta vi è l'enorme delta del Padrongianus con la sua spettacolare zona umida.

La natura vive rigogliosa, a Cala Saccaia, nonostante l'essere umano: fiori, animali selvatici, ginepri, ginestre e tante altre specie creano un ambiente particolare e molto suggestivo. Un regno incantato in cui la terra e il mare s'incontrano. Poi ci sono ruderi storici che ci riportano indietro nel tempo, come il vecchio fortino della seconda guerra mondiale che è incluso nell'allargamento e la vecchia dogana che è poco più in là.

Questa zona è una delle poche aree vicine alla città dove ci si può immergere nella natura senza dover per forza allontanarsi dal centro urbano: ha un percorso ciclo-pedonale segnato che porta direttamente a Pittulongu, percorso dalla bellezza mozzafiato.

L'alta e la bassa marea, a Cala Saccaia, creano paesaggi e colori sempre diversi e non è così difficile assaporare, letteralmente, il profumo del mare. E' una bellezza aspra, quella di Cala Saccaia, ma è pur sempre bellezza: selvaggia, indomita, rude.

Non ci sono scuse per distruggere questo paradiso a due passi dalla città, lo dobbiamo salvaguardare ! 

Serve anche il tuo aiuto 

Grazie


Comitatoperlambiente di Olbia    Contatta l'autore della petizione

Firma questa petizione

Firmando, autorizzo Comitatoperlambiente di Olbia a consegnare la mia firma a coloro che hanno potere decisionale in merito a questo problema.


O

Riceverai un messaggio email con un link per la conferma della tua firma. Per assicurarti di ricevere le nostre e-mail, aggiungi info@petizioni.com alla rubrica o alla lista dei mittenti attendibili.

Si noti che non é possibile confermare la propria firma rispondendo a questo messaggio.




Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Per saperne di più...