Petizione al Governo Italiano per Estendere il FIR , Fondo Indennizzo Risparmiatori , ad azionisti ed obbligazionisti Banca Popolare di Bari

Contatta l'autore della petizione

Processo Popolare di Bari - Siti : ancora possibile la costituzione di parte civile degli azionisti nel processo immediato per il risarcimento del danno

2020-06-04 18:17:38

Comunicato Stampa  

In relazione alla udienza del processo immediato a carico degli imputati  Marco e Gianluca Jacobini, tenutasi oggi 4 Giugno 2020 nelle aule del tribunale Penale di Bari, Siti , Sindacato Italiano per la tutela dell’Investimento e del risparmio, che proprio oggi tramite i propri Avvocati ha provveduto alla costituzione di parte civile per il risarcimento del danno di un primo gruppo di azionisti, informa che solo ed esclusivamente fino alla data della prossima udienza, che si terra’ il prossimo 16 Luglio 2020 sara’ ancora possibile la costituzione di  altri azionisti e li esorta pertanto ad attivarsi  con urgenza, scaricando il modulo pubblicato alla pagina “Popolare di Bari” del sito www.sindacatositi.it,  per non lasciare intentata questa, che, con la chiamata della stessa Banca quale responsabile civile, rappresenta senza dubbio la strada piu’ concreta, rapida ed efficace per ottenere il risarcimento del danno subito dagli azionisti. Siti al contempo ricorda che sempre tramite il proprio sito, e’ ancora possibile firmare la petizione per chiedere al Governo la estensione dei rimedi del FIR, Fondo Indennizzo Risparmiatori, anche agli azionisti Popolare di Bari, danneggiati da un Sistema di violazioni massive diffuso, del tutto analogo a quello delle Banche risolte ( Popolare di Vicenza , Banca delle Marche, Veneto Banca e Banca Etruria , solo per citare le piu’ importanti ) che gia’ ne usufruiscono.


SITI , Sindacato Italiano per la Tutela dell'Investimento e del risparmio

Popolare di Bari: aggiornamento sulla vicenda -9-Il Decreto legge Curaitalia, complice la emergenza Coronavirus, all'Art. 106 ha modificato d’imperio la Governance delle societa’, ed in particolare della Banca Popolare di Bari, in relazione alle convocazi

2020-04-10 09:19:36

Egregio azionista, il Decreto legge Curaitalia, complice la emergenza Coronavirus, all'Art. 106 ha modificato d’imperio la Governance delle societa’, ed in particolare della Banca Popolare di Bari, in relazione alle convocazioni assembleari.   In particolare e’ previsto che, con l’avviso di convocazione delle assemblee ordinarie o straordinarie delle societa’, anche in deroga alle diverse disposizioni statutarie, l’intervento all’assemblea possa avvenire mediante mezzi di telecomunicazione e l’espressione del voto in via elettronica (od ancora, per corrispondenza) previa designazione di un rappresentante, senza limiti numerici di deleghe, anche ove lo statuto disponga diversamente.   Effetto combinato di tutto cio’, sara’ quello di poter deliberare e, quindi, dare corso alla trasformazione della Banca da Cooperativa in Spa , pronuba all’acquisizione da parte di MCC e Fitd, senza che il Ministero del Tesoro si debba preoccupare di garantire ai soci attuali alcuna forma di compensazione!.   Cio’ detto, il Siti, Sindacato Italiano per la Tutela dell’Investimento e del risparmio, e’ con la presente a rilanciare la Petizione per la concessione del FIR anche agli azionisti Popolare di Bari, quale unico concreto strumento di pressione sul Governo Italiano, e dall’altro l’invito ad aderire al Siti, per poter usufruire, alle migliori condizioni di mercato, da un lato, della Costituzione di Parte Civile nel procedimento penale per il risarcimento del danno subito, e dall’altro della verifica della sussistenza delle violazioni massive Mifid, al fine del ricorso all’ arbitro ACF.     Con preghiera di voler diffondere il piu’ possibile il presente comunicato tra gli azionisti interessati.   Tutte le informazioni al riguardo , alla pagina "Popolare di Bari" del sito www.sindacatositi.it    


SITI , Sindacato Italiano per la Tutela dell'Investimento e del risparmio

Popolare di Bari : aggiornamento sulla vicenda -8-

2020-03-19 17:56:40

Egregi Firmatari,

la vicenda del Covid 19 ha travolto un po' tutti, distogliendo la attenzione dalla nostra iniziativa.

Per ridarle vigore , abbiamo convocato per domani 20 Marzo alle ore 18 una nuova conference , dove si parlera' di un tema importante , e cioe' quello delle violazioni massive, alla base della nostra richiesta di estensione del Fir . Chi fosse interessato  puo' aderire cliccando sul seguente link: 

https://attendee.gotowebinar.com/register/1260504724646861069

Partecipate e fate partecipare i Vostri contatti.

Ringraziando per l'attenzione 

Dott. Domenico Bacci


SITI , Sindacato Italiano per la Tutela dell'Investimento e del risparmio

Popolare di Bari : aggiornamento sulla vicenda -7-

2020-02-15 17:14:32
Egregio Azionista Popolare di Bari ,

 

il 21 feb 2020 alle ore 18:00 si terra' la nuova Assemble telematica di aggiornamento organizzata dal Siti.

 

Se desidera prenderVi parte , clicchi qui sotto per la registrazione:

 


 

Al termine dell'iscrizione, ricevera' un'e-mail di conferma con informazioni su come partecipare al webinar.

 

Le saremo grati se dara' la maggiore diffusione possibile a questa nuova iniziativa.

 

Cordialmente

 

SITI , Sindacato Italiano per la Tutela dell'Investimento e del risparmio

Popolare di Bari -6- Assemblea informativa telematica

2020-02-11 19:22:38

Egtregi Azionisti ,

La presente per informarVi che domani Mercoledi' 12 Febbraio 2020 alle ore 18 si terra' la prima di una serie di Assemblee Informative Telematiche, dove si fara' il punto sulla situazione facendo chiarezza sullo stato della vicenda Banca Popolare di Bari e delle iniziative per il risarcimento del danno.

Tutti coloro che fossero interessati a prendervi parte , possono registrarsi cliccando sul Link :

https://attendee.gotowebinar.com/register/4734681092243661324

In tale sede sara' peraltro possibile interagire via chat con il Segretario del Siti, ponendo quesiti e chiedendo chiarimenti.

Diffondete, nel Vostro interesse, il piu' possibile la notizia dell'assemblea anche ai Vostri contatti: solo cosi' potremo dare nuova linfa alla Petizione al Governo Italiano affinche' si faccia finalmente carico di assumere provvedimenti concreti, quali il FIR, Fondo Indennizzo Risparmiatori, a favore degli azionisti !   

Grazie


SITI , Sindacato Italiano per la Tutela dell'Investimento e del risparmio

Popolare di Bari -5- Arresti confermano necessita di concedere anche agli azionisti Popolare di Bari i rimborsi FIR

2020-01-31 20:20:37

Il Siti, Sindacato Italiano per la Tutela dell’Investimento e del risparmio, alla luce delle reiterate, massive, ipotesi di reato di falso in bilancio e falso in prospetto informativo, negli anni tra il 2014 ed il 2018, per le quali sono scattati stamani gli arresti domiciliari a carico degli ex esponenti aziendali,  confermano la necessita’ di riconoscere anche agli azionisti Popolare di Bari ( al pari delle Banche del Nord, che gia’ usufruiscono di tale rimedio ) il doveroso accesso ( ancorchè in costanza del cosiddetto “salvataggio” ), ai risarcimenti di cui al FIR, Fondo Indennizzo Risparmiatori, al fine di evitare che il conto sia pagato esclusivamente dagli incolpevoli Azionisti.  

Per questo motivo il Siti rinnova l’invito agli Azionisti della Banca Popolare di Bari ad attivarsi, per far emergere le violazioni massive avvenute nel collocamento al pubblico delle azioni  firmando la Petizione per la estensione dei rimedi FIR ( pur in costanza del salvataggio della Banca ), anche agli azionisti Popolare di Bari, e per agire per il risarcimento del danno, previa Costituzione di Parte civile nei Procedimenti Penali contro i responsabili del dissesto, aderendo alle iniziative approntate dal Siti, raggiungibili all’indirizzo www.sindacatositi.it .  

Dott. Domenico Bacci

Segretario Nazionale


SITI , Sindacato Italiano per la Tutela dell'Investimento e del risparmio

Mozione del Consiglio Regionale a favore della estensione del FIR agli azionisti Popolare di Bari -4-

2020-01-16 09:28:09

Egregi Firmatari , finalmente qualcosa si sta muovendo !

E' notizia di ieri che il Consiglio Regionale della Puglia , sposasndo in pieno il contenuto della nostra petizione , ha approvato all'unanimita' una mozione dei capigruppo di tutti i partiti per chiedere al parlamento di " ... predisporre risarcimenti automatici sul modello del Fondo Indennizzo Risparmiatori ( FIR ) per le persone fisiche danneggiate ".

Tale mozione conferma la bonta' della nostra iniziativa , e  deve rappresentare per tutti noi uno sprone a diffondere con rinnovato vigore , sui social come nel mondo reale , tra gli azionisti della Popolare di Bari , la notizia della petizione .

Al contempo , si rammenta a tutti i firmatari che la firma della Petizione non esaurisce le iniziative tese al risarcimento degli azionisti Banca Popolare di Bari , e tra queste la costituzione di parte civile nei procedimenti penali , strada maestra per il risarcimento integrale dei danni subiti , cui e' possibile accedere , aderendo alla iniziativa di tutela del Siti , tramite la pagina "Popolare di Bari" del sito www.sindacatositi.it  .

Per ulteriori informazioni e chiarimenti su tale iniziativa , contattate il Siti . al n. 02/72546484 

Cordialmente

Dott. Domenico Bacci 

  

 


SITI , Sindacato Italiano per la Tutela dell'Investimento e del risparmio

Banca Popolare di Bari -3-

2020-01-10 16:59:39

Gentili sottoscrittori della Petizione ,

con una nota in data odierna il Ministro del Tesoro Roberto Gualtieri ha confermato i nostri timori : il Governo Italiano si starebbe orientando verso forme differenti , ed assai meno concrete ed efficaci del FIR , a favore degli azionisti Banca Popolare di Bari .

Di seguito , il comunicato da Noi diffuso , che Vi preghiamo di diffondere ai Vostri contatti e sui social media :

"Popolare di Bari : Siti giudica incoerenti i rimedi auspicati da Gualtieri per azionisti Popolare di Bari"

 

"Preso atto di quanto affermato dal Ministro del Tesoro Roberto Gualtieri, Siti, Sindacato Italiano per la Tutela dell’investimento e del risparmio, esprime la propria preoccupazione che i rimedi “auspicati” dal Ministro per compensare le perdite degli azionisti Popolare di Bari, risultino incoerenti, non potendo neppure lontanamente essere paragonati con la concretezza degli indennizzi diretti previsti dal FIR per le banche del Nord, atteso che per Popolare si Bari si prospetterebbero giammai indennizzi, ma ulteriori esborsi a carico dei danneggiati (o nella migliore delle ipotesi , tempi biblici e recuperi aleatori) , mentre per le banche del Nord, sono state previste e realizzate procedure per recuperi certi, veloci ed incondizionati . 

Ne’ e’ condivisibile il distinguo, a giustificazione del diverso trattamento, tra banche in liquidazione o meno (il risultato per gli azionisti e’ lo stesso), quando il motivo che rende doverosa la equiparazione del trattamento risiede nella massivita’ delle violazioni del TUF, avvenute allo sportello di tutti gli istituti, del Nord come quelli della Popolare di Bari, secondo i medesimi schemi .

Di tal che’, non si aprirebbe nessun indebito precedente per l’indennizzo diretto degli azionisti di diverse società fallite, o fallende, le cui azioni sono state oggetto, diversamente dagli Istituti bancari del Nord come della Popolare di Bari, di collocamento e libera trattazione sul mercato regolamentato.

Alla luce di ciò, Siti torna  a invocare a gran voce gli azionisti Popolare di Bari ( il cui destino, di certa dissoluzione del proprio investimento, appare già da oggi ineluttabile), affinché si mobilitino per avviare la propria tutela nei processi e per sottoscrivere, tramite il sito www.sindacatositi.it, la petizione al Governo per la doverosa concessione anche agli azionisti Popolare di Bari dei rimedi del FIR."

 

 

 

 


SITI , Sindacato Italiano per la Tutela dell'Investimento e del risparmio

Banca Popolare di Bari -2-

2019-12-20 14:20:38

Gentili Investitori , 

un giornalista di una importante Agenzia di stampa vorrebbe avere un contatto con un investitore che abbia investito in perticolare nelle obbligazioni , per conoscere le modalita' con le quali tali titoli venivano proposti al pubblico .

Sarebbe molto importante per accrescere la sensibilita' , anche politica , su come anche per popolare di bari siano avvenute violazioni massive delle norme a tetela dei risparmiatori .

Chi fosse disponibile , e' pregato contattare prima possibile il sottoscritto , Segretario Nazionale  del Siti al 348/2642345 , per ragguagli sulla intervista .

Sara' garantito , ove richiesto , l'assoluto anonimato.

Dott. Domenico Bacci


SITI , Sindacato Italiano per la Tutela dell'Investimento e del risparmio

Banca Popolare di Bari

2019-12-16 15:38:18

Egregi azionisti ed obbligazionisti ,

diffondete il piu' possibile la nostra petizione affinche' possiamo impegnare il Governo Italiano ad estendere i privilegi degli indennizzi del FIR anche agli azionisti ed agli obbligazionisti Banca Popolare  di Bari .

Grazie .

Dott. Domenico Bacci

Promotore della petizione . 


SITI , Sindacato Italiano per la Tutela dell'Investimento e del risparmio



Condividi questa petizione

Aiuta questa petizione a ottenere più firme.

Come promuovere una petizione?

  • Condividi la petizione sulla tua bacheca di Facebook e nei gruppi correlati al suo argomento.
  • Contatta i tuoi amici
    1. Scrivi un messaggio in cui spieghi il motivo per cui hai firmato questa petizione, dato che le persone lo firmeranno con maggiore probabilità se comprendono l'importanza dell'argomento.
    2. Copia e incolla l'indirizzo web della petizione nel tuo messaggio.
    3. Inviate il messaggio tramite e-mail, SMS, Facebook, WhatsApp, Twitter, Skype, Instagram e LinkedIn.



Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 1000 persone.

Per saperne di più...

Facebook