Petizioni più recenti

  • Paese: Francia
  • Lingua: Italiano

Vaccino obbligatorio?Io dico NO!

Contro l'obbligo al vaccino antinfluenzale e anti coronavirus; contro l'imposizione di Stato; contro la privazione della libertà di scelta; contro l'annullamento del diritto della libertà di cura. Firmiamo chiedendo che venga rispettato l'articolo 32 della Costituzione:   La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per

Creata: 2020-08-11

Periodo di tempo Tutti i paesi Francia
Dall'inizio 17233 29

Una casa per Gianluca

Fino a qualche anno fa Gianluca, con sua moglie Simona e le sue due bambine erano una famiglia felice.  Anche se hanno sempre vissuto in un piccolo appartamento al 5 piano senza ascensore, con una sola stanza da letto, un bagnetto e una cucina dove dormono le sue due figlie. Fino a quando a Gianluca è stato diagnosticato un tumore al cervello. In tre anni è stato operato ben tre volte, con successo. Ma a maggio scorso il cancro si è ripresentato. Adesso Gianluca zoppica e i medici non danno buon

Creata: 2020-06-21

Periodo di tempo Tutti i paesi Francia
Dall'inizio 179 8

L'altalena di Arianna NON si tocca!

Arianna ha 7 anni e vive a Palazzo San Gervasio, un piccolo paesino in provincia di Potenza, Basilicata. Arianna è una bambina speciale, è stata amata e desiderata da ancor prima della sua nascita. Arianna è dolcissima, ha i riccioli d'oro, è gentile e buona, Arianna è AUTISTICA.  Arianna non farebbe mai del male, neanche ad un fiorellino staccandolo dal terreno in cui cresce. Non ama la confusione e i rumori forti, ma ama tantissimo accarezzare il vento dondolando sulla sua adorata altalena. La

Creata: 2020-06-17

Periodo di tempo Tutti i paesi Francia
Dall'inizio 4121 11

NO MASCHERINE SU POPOLAZIONE PEDIATRICA A SCUOLA E NEI CENTRI ESTIVI

COVID 19   Il Coordinamento Internazionale Associazioni per la Tutela dei Diritti dei Minori contesta il parere favorevole dei pediatri sulle mascherine a scuola: "Nessuna base scientifica"     Il Coordinamento Internazionale Associazioni per la Tutela dei Diritti dei Minori (C.I.A.T.D.M.) insieme a molte altre associazioni e numerosi esponenti del mondo accademico, scientifico ed intellettuale chiede al Presidente della Federazione Italiana medici Pediatri dott. Paolo Biasci di fornire il su

Creata: 2020-05-29

Periodo di tempo Tutti i paesi Francia
Dall'inizio 17288 5

CHIUSA - Arcilesbica non rispetta lo statuto ARCI: chiediamo alla Federazione Arci di intervenire

PETIZIONE CHIUSA Si conclude oggi, 1 giugno, con un successo oltre le aspettative la raccolta firme lampo che invita la Federazione ARCI a prendere in considerazione la violazione dello Statuto della federazione e i discorsi discriminatori promossi contro le persone transgender da parte di Arcilesbica.La lettera, in soli 3 giorni, ha raccolto l’adesione di quasi un centinaio di importanti associazioni e collettivi, molti circoli ed associazioni aderenti ad ARCI, e circa 3000 firme di singoli, di

Creata: 2020-05-28

Periodo di tempo Tutti i paesi Francia
Dall'inizio 2907 12

Riapriamo i Locali per il ballo Country e i balli di Gruppo

Chiediamo al Governo la riapertura immediata di tutti i locali con sala da ballo, per svolgere le nostre serate e attività  di Ballo Country e Balli di Gruppo.  La nostra disciplina non prevede il contatto fisico.  Balliamo già a debita distanza, ma siamo disponibili ad allontanarci ulteriormente, l'importante che si parli di riapertura. Non è solo divertimento. Attorno a questo mondo ruota lavoro: Maestri, Scuole di ballo, Dj, Musicisti, Cantanti,  Sale da ballo,  Associazioni Sportive,  Associ

Creata: 2020-05-25

Periodo di tempo Tutti i paesi Francia
Dall'inizio 1377 60

LE ARTI DELLA SCENA IN PERICOLO !

LE ARTI DELLA SCENA IN PERICOLO ! A cura del collettivo TRAC   Teatri chiusi/ ripetizioni cancellate/ festival e stagioni annullati/ 54 pagine di proposte di direttive dell'UTS (Unione dei teatri svizzeri) inapplicabili e disponibili solo in tedesco/ le lavoratrici ed i lavoratori dello spettacolo sono disoccupate.i e/o in stallo. La creazione sta a mezz'asta. Il nostro presente è precario e il futuro è incerto. LE PROFESSIONI DELLO SPETTACOLO SONO IN PERICOLO.   Mentre il mondo del lavoro è in

Creata: 2020-05-16

Periodo di tempo Tutti i paesi Francia
Dall'inizio 2339 120

Coppie e famiglie in Europa separate dal Covid-19

Molte coppie e famiglie in Europa, ma anche all'interno della stessa Italia, in regioni differenti, separati da marzo 2020. Queste relazioni, tra congiunti, non sono meno importanti di quelle tra persone della stessa regione. Aprire luoghi pubblici di grande afflusso e negare ad un singolo individuo di recarsi da solo dal proprio partner o dalla propria famiglia è ASSURDO!! VERGOGNOSO!! Chiediamo al Presidente Conte e al Ministro per le pari opportunità e la famiglia Bonetti che venga concessa l

Creata: 2020-05-11

Periodo di tempo Tutti i paesi Francia
Dall'inizio 48 21

𝗩𝗲𝗻𝗲𝘇𝗶𝗮 𝟮𝟬𝟮𝟬 𝗱𝗶𝘀𝗮𝘀𝘁𝗿𝗼 𝗽𝗲𝗿 𝗮𝘇𝗶𝗲𝗻𝗱𝗲 𝗱𝗶 𝗘𝘃𝗲𝗻𝘁𝗶 𝗰𝗮𝘂𝘀𝗮 𝗖𝗼𝘃𝗶𝗱𝟭𝟵

Egregio Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella   Egregio Professore Presidente del Consiglio Giuseppe Conte   Egregio Onorevole Dario Franceschini - Ministro delle Attività Culturali e del Turismo Egregio Presidente Regione Veneto - Luca Zaia    Egregio Sindaco di venezia  - Luigi Brugnaro   Passeranno mesi prima che il mercato interno degli eventi riesca a ripartire . Bisognerà aspettare un anno o forse più per poter ripartire con una clientela internazionale!Noi siamo quelle a

Creata: 2020-04-16

Periodo di tempo Tutti i paesi Francia
Dall'inizio 1100 11

PETIZIONE POPOLARE - RIAPERTURA IL 04 MAGGIO 2020 DELLE ATTIVITÀ DI PARRUCCHIERIE ITALIANE]

PETIZIONE POPOLARE CON OGGETTO RIAPERTURA IL 04/05/2020 DELLE ATTIVITÀ DI PARRUCCHIERIE ITALIANE AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO  AL PRESIDENTE DEL SENATO AL PRESIDENTE DELLA CAMERA Noi sottoscritti parrucchieri italiani premesso che: siamo stati costretti a chiudere le nostre attività dal 11/03/2020, abbiamo avuto un crollo del fatturato, alla luce di questi fatti, serpeggia in molti parrucchieri il legittimo timore di non avere la forza economica di

Creata: 2020-04-14

Periodo di tempo Tutti i paesi Francia
Dall'inizio 9343 5



Facebook