Fateci mantenere queste distanze!

Gli alunni dell’Istituto di istruzione superiore “De Sarlo” hanno lanciato questa petizione e l’hanno diretta a tutte le aziende del territorio lucano impegnate nella garanzia del Trasporto pubblico scolastico


Gli studenti della regione Basilicata hanno ritenuto necessario convocare, per venerdì 9 ottobre 2020, uno sciopero generale per contrastare la situazione disastrosa del Trasporto Pubblico. Il presidente della regione Bardi ha emanato a tal proposito, il 07 settembre 2020, l’ordinanza 33/2020 con cui garantisce il non sovraffollamento dei mezzi del Trasporto Pubblico Locale:
“Ferme restando le disposizioni e condizioni stabilite dalle misure statali già vigenti, devono essere garantiti tutti i servizi di Trasporto pubblico locale, [...] per il cui esercizio in particolare dovrà essere rispettato un coefficiente di riempimento dei mezzi non superiore all’80% dei posti consentiti dalla carta di circolazione dei mezzi stessi, prevedendo una maggiore riduzione dei posti in piedi rispetto a quelli seduti.” Dinanzi al picco massimo di contagi Covid mai registrato nella nostra regione non si può ammettere ciò che, ogni giorno, le comunità scolastiche stanno vivendo viaggiando in situazioni non sicure che non garantiscono le distanze di sicurezze, in netto contrasto con le misure da tempo adottate su tutto il territorio nazionale. I posti a sedere sono tutti occupati, la distanza minima di un metro non è rispettata e numerosi ragazzi sono costretti a viaggiare in piedi. A ciò si aggiungo i tanti altri disagi che i ragazzi pendolari affrontano quotidianamente: tratte che sono completamente assenti, bus poco capienti, spesso guasti e mal funzionanti, soprattutto con condizioni meteorologiche poco favorevoli, orari non rispettati... Per tanto noi ragazzi dell’Istituto “De Sarlo” di Lagonegro riteniamo necessario supportare tale sciopero e agire in maniera diretta chiedendo, tramite una petizione, che i nostri diritti siano rispettati. A tutte le aziende impegnate nel garantirci il Trasporto pubblico scolastico nel nostro territorio chiediamo un rispetto rigoroso di quanto approvato e dichiarato dal presidente Bardi con l’aggiunta di nuove linee che possano garantire le misure necessarie per gestire l’emergenza sanitaria in atto in accordo con l’impegno costante delle scuole, nonché una maggiore regolarità nelle corse e la presenza di pullman ben funzionanti che garantiscano un viaggio confortevole ai pendolari.


Rappresentanti dell'Istituto di istruzione superiore "De Sarlo" di Lagonegro (PZ)    Contatta l'autore della petizione




Facebook