Riapriamo i Locali per il ballo Country e i balli di Gruppo

country.jpgChiediamo al Governo la riapertura immediata di tutti i locali con sala da ballo, per svolgere le nostre serate e attività  di Ballo Country e Balli di Gruppo. 

La nostra disciplina non prevede il contatto fisico

Balliamo già a debita distanza, ma siamo disponibili ad allontanarci ulteriormente, l'importante che si parli di riapertura.

Non è solo divertimento. Attorno a questo mondo ruota lavoro:

  • Maestri,
  • Scuole di ballo,
  • Dj,
  • Musicisti,
  • Cantanti, 
  • Sale da ballo, 
  • Associazioni Sportive, 
  • Associazioni di promozione. 

Chiediamo di essere ascoltati, siamo adulti, sappiamo mantenere le debite distanze e non possiamo in alcun caso essere assimilati ai balli di coppia. 

Chiediamo di esporre il nostro problema al Ministro dello Sport, che dia voce alla nostra categoria e  al Presidente del Consiglio Prof. Giuseppe Conte perché riveda la sua decisione sulla base di quanto esporremo e non su convinzioni di un comitato tecnico scientifico che probabilmente esclude che si possa ballare singolarmente e a distanza.

Con le dovute cautele, l'applicazione di un protocollo che possa essere adattato alla nostra richiesta, vogliamo tornare a ballare e lavorare. Sappiamo che si può perché conosciamo la nostra realtà. Ballare a distanza è una cosa che facciamo normalmente per questo motivo chiediamo di riaprire le sale da ballo.

Ricordiamoci che il  ballo country e i balli di gruppo sono consideranti anche attività aerobica, è estremamente utile al mantenimento della salute fisica.
Possiamo forse definirlo  essere più pericoloso del nuoto collettivi in piscina?

Per noi è un lavoro, abbiamo diritto di tornare alla normalità anche noi. 

Firma questa petizione

Firmando, autorizzo Fernando Aquini a consegnare la mia firma a coloro che hanno potere decisionale in merito a questo problema.


O

Riceverai un messaggio email con un link per la conferma della tua firma. Per assicurarti di ricevere le nostre e-mail, aggiungi info@petizioni.com alla rubrica o alla lista dei mittenti attendibili.

Si noti che non é possibile confermare la propria firma rispondendo a questo messaggio.




Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Per saperne di più...

Facebook