Riforma del Ruolo del Personale Educativo dei Convitti e degli Educandari

Riforma Personale  Educativo 

 

1.Diritto riconosciuto nel presiedere presso il tavolo del Consiglio di Classe

2.Diritto nel presiedere presso il Tavolo della Commissione d ‘ Esame 

3. Diritto e Competenza nel concorrere a decidere voto di condotta

4. Riconoscimento nel presiedere a tutti gli Incontri ufficiali Scuola Famiglia

5. Individuazione di un Programma Ministeriale

6. Partecipazione, in sede di scrutini, con Scheda di Valutazione per quadrimestre

7. Diritto Bonus Formazione

8. Carta Docenti Educatori

9. Procedure digitali snellite per trasferimento, passaggi di ruolo , assegnazioni provvisorie 

10. Individuazione nella figura di Vicepreside del Convitto e dell’ Educandato 

11.Riconoscimento della AED o CAD( attività educative a distanza, Convitto a distanza)

12.Firma sul foglio che decreta condotta e voti per gli esami, nel  rispetto delle competenze

13.Insegnanti di sostegno per il semiconvitto , affiancati all educatore/ ce di classe

14.Obbligatorietà delle ore semiconvittuali con valutazione dell ‘ andamento 

15.Riconoscimento di un percorso volto alla valutazione , in itinere, dell’ andamento semiconvittuale e convittuale 

16.Programma ministeriale annuale 

17.Esami di economia domestica ed educazione civica

18. Registro elettronico normato e disciplinato per il personale educativo: le assenze faranno media

Ministero della Pubblica Istruzione    Contatta l'autore della petizione

Firma questa petizione

Firmando, autorizzo Ministero della Pubblica Istruzione a consegnare la mia firma a coloro che hanno potere decisionale in merito a questo problema.


O

Riceverai un messaggio email con un link per la conferma della tua firma. Per assicurarti di ricevere le nostre e-mail, aggiungi info@petizioni.com alla rubrica o alla lista dei mittenti attendibili.

Si noti che non é possibile confermare la propria firma rispondendo a questo messaggio.




Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Per saperne di più...

Facebook