SNELLIMENTO ESAME DI ABILITAZIONE FORENSE

Attualmente, noi giovani aspiranti avvocati, dopo un percorso di studi durato cinque anni, a cui deve far necessariamente seguito un tirocinio della durata di diciotto mesi per poter accedere all’esame di abilitazione alla professione forense, ci troviamo in un vortice temporale senza fine, connotato solo da tanto sconforto.

RICHIEDIAMO LE FIRME DI TUTTI GLI ASPIRANTI AVVOCATI AL FINE DI DOMANDARE AGLI ORGANI COMPETENTI DI SNELLIRE LA PROCEDURA D'ESAME DI ABILITAZIONE ALL’ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE FORENSE

L’esame di abilitazione è un vero e proprio turbine di caos dove si pensa di vagliare la conoscenza dell'aspirante avvocato attraverso tre elaborati in cui, non è possibile vedere il ragionamento cum grano salis che conduce il candidato all’applicazione delle norme di diritto al caso concreto ed, inoltre, induce ad una lungaggine dei tempi dato che, siamo inevitabilmente costretti ad attendere un tempo minimo di sei mesi per la correzione degli scritti ed altri successivi mesi per poter svolgere l’orale e finalmente essere abilitati all'esercizio della professione forense. Dunque, l'esame di abilitazione alla professione forense, così come attualmente congegnato, non garantisce equità, trasparenza ed imparzialità, ma è soltanto improntato a restringere l'accesso ad una libera professione col malcelato intento di mantenere in vita una vera e propria casta.

 NECESSITIAMO UNA RIFORMA DELL'ESAME DI ABILITAZIONE FORENSE che sia in grado di vagliare le reali abilità dell'aspirante avvocato attraverso una procedura che garantisca equità tra i candidati e velocità ed obiettività nella correzione.

È COMPLETAMENTE ASSURDO CHE DALLA FINE DEL NOSTRO PERCORSO DI STUDI ALL’ABILITAZIONE TRASCORRA UN TEMPO MINIMO DI TRE ANNI.  

In questi anni di studi, NON ABBIAMO IMPIEGATO TUTTI I NOSTRI SFORZI MENTALI ED ECONOMICI PER RESTARE IN BALIA DEI TEMPI BUROCRATICI.                              DOBBIAMO FAR SENTIRE LA NOSTRA VOCE!!

Con la raccolta firme a cui è volta la petizione, volgiamo il nostro appello al Ministro della Giustizia pro-tempore per chiedere di voler provvedere allo snellimento della procedura d'esame.

  RITORNIAMO AD ESSERE LA LIBERA PROFESSIONE CHE TUTTI SOGNANO!               - FIRMA E CONDIVIDI LA PETIZIONE PER UN FUTURO MIGLIORE . -   


Le praticanti COA Napoli    Contatta l'autore della petizione

Firma questa petizione

Firmando, autorizzo Le praticanti COA Napoli a consegnare la mia firma a coloro che hanno potere decisionale in merito a questo problema.


O




Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Per saperne di più...

Facebook