Visita ai partner non conviventi in sicurezza fuori Regione e fuori Comune

Siamo una comunità di persone convinte rispettose delle norme in materia di sicurezza anti contagio da COVID-19. Abbiamo un compagno/a in un'altra Regione o in un altro Comune che non possiamo incontrare a causa delle restrizioni agli spostamenti contenute nel DPCM del 3 novembre 2020.

Abbiamo trascorso, durante lo scorso lockdown, 3 mesi lontani dai nostri affetti più cari e indispensabili.

Chiediamo al Presidente del Consiglio e al Governo di consentire la visita in sicurezza ai congiunti, siano essi legati dal vincolo del matrimonio o meno, rientrando questa all'interno dei motivi di necessità previsti dalla autocertificazione.


Fabio Della Marta    Contatta l'autore della petizione




kysytään!-- Large modal -->