NO alla delocalizzazione dei Call Center

La delocalizzazione rappresenta una grave ed imminente minaccia che porterà nel giro di pochi mesi all’estinzione di molte aziende e alla perdita di migliaia di posti di lavoro se non saranno intraprese forti e decisive azioni dal governo per bloccare il flusso emorragico lavorativo ed economico destinato verso nazioni low cost come Croazia, Albania e Romania. Inoltre i cittadini italiani devono sapere che i Call Center situati all'estero non garantiscono la tutela dei dati sensibili favorendo truffe ai danni dei consumatori. Pretendiamo che i nostri dati vengano gestiti esclusivamente sul territorio nazionale e gridiamo tutti assieme:

NO alla delocalizzazione dei Call Center

 




Facebook