PETIZIONE POPOLARE - RIAPERTURA IL 04 MAGGIO 2020 DELLE ATTIVITÀ DI PARRUCCHIERIE ITALIANE]

PETIZIONE_LOGO_103.000_COMUNITY_(1)_1.png

PETIZIONE POPOLARE CON OGGETTO

RIAPERTURA IL 04/05/2020 DELLE ATTIVITÀ DI PARRUCCHIERIE ITALIANE

AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA

AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO 

AL PRESIDENTE DEL SENATO

AL PRESIDENTE DELLA CAMERA

Noi sottoscritti parrucchieri italiani premesso che:

  • siamo stati costretti a chiudere le nostre attività dal 11/03/2020,
  • abbiamo avuto un crollo del fatturato,
  • alla luce di questi fatti, serpeggia in molti parrucchieri il legittimo timore di non avere la forza economica di riaprire e quindi chiudere la propria attività,
  • ad ogni attività di parruccheria chiusa corrisponde una famiglia senza reddito e tanti dipendenti e le relative famiglie senza stipendio,
  • in tempi realisticamente difficili di crisi economica a causa del covid-19, le famiglie dei titolari di   parruccheria e le relative famiglie dei dipendenti delle attività di parruccheria stanno vivendo seri momenti di disagio ed incertezza per il futuro,

 

CHIEDIAMO:

  1. di poter essere inserite in quelle attività che potranno riaprire il 04 maggio 2020;
  2. si deve agire sullo stop agli adempimenti fiscali per via dell'evidenza del mancato guadagno;
  3. di avere reali e concreti sostegni economici anche a fondo perduto per permettere la ripartenza delle attività di parruccheria.

Paolo Abbandonato    Contatta l'autore della petizione

Firma questa petizione

Firmando, autorizzo Paolo Abbandonato a consegnare la mia firma a coloro che hanno potere decisionale in merito a questo problema.


O

Riceverai un messaggio email con un link per la conferma della tua firma. Per assicurarti di ricevere le nostre e-mail, aggiungi info@petizioni.com alla rubrica o alla lista dei mittenti attendibili.

Si noti che non é possibile confermare la propria firma rispondendo a questo messaggio.




Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Per saperne di più...

Facebook