Petizioni più popolari nel 2019 - Italia

Dall'inizio | 24 ore | 7 giorni | 30 giorni | Ultimo mese | 12 months | Anno corrente (2020) | 2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010

Sei d'accordo sul fatto che l'Ungheria abbia bisogno di un difensore degli animali e di un difensore degli animali? (PETIZIONE E LETTERA APERTA)

LETTERA APERTA SULLA PROTEZIONE ANIMALEa:Dr. István Nagy, ministro dell'agricolturaDr. András Rácz Sottosegretario di Stato all'AmbienteDr. Márton Oravecz Presidente dell'Autorità nazionale per la sicurezza della catena alimentare (NÉBIH)Róbert Zsigó Sottosegretario di Stato alla vigilanza della catena alimentareDr. Gábor Gönczi Presidente della Camera veterinaria unghereseDr. Sándor Pintér Ministro dell'internoDr. László Sors Sottosegretario di Stato (NAV), capo dell'ufficio fiscale e doganale

Creata: 2019-11-18

Periodo di tempo Tutti i paesi Ungheria
Dall'inizio 15714 15135
2019 11167 10791

VOGLIAMO LA SOAP IL PARADISO DELLE SIGNORE DAILY 2

Chiediamo alla dirigenza Rai di produrre almeno la seconda stagione della soap "IL PARADISO DELLE SIGNORE daily" con l'attuale cast. Girano in questi giorni voci che la programmazione futura Rai non ne preveda la produzione, e francamente il numeroso pubblico dei fan e di tutti i membri dei gruppi Facebook dedicati (stimati in circa 20.000 persone), si trova ancora una volta, come già successo con l'omonima fiction delle due precedenti serie, ad essere privato di un ottimo e seguito prodotto, se

Creata: 2019-02-11

Periodo di tempo Tutti i paesi Italia
Dall'inizio 6071 5855
2019 6071 5855

Petizione per la dichiarazione degli ingredienti contenuti nelle bevande alcoliche

All'interno dell'UE, i produttori di bevande alcoliche non sono tenuti a dichiarare cosa mettono in bottiglia. Per tutti gli altri alimenti e bevande, d'altra parte, si devono avere elenchi dettagliati degli ingredienti. Nel vino, ad esempio, i produttori possono utilizzare circa 60 diversi additivi e altre sostanze, senza che vengano dichiarati sulla bottiglia. Tutto risale al 1979 quando l`EU non riuscì a definire le regole di etichettatura per le bevande alcoliche. E da allora, le cose sono

Creata: 2019-02-19

Periodo di tempo Tutti i paesi Svezia
Dall'inizio 4365 4060
2019 4301 4025

dichiarazione-emergenza-climatica

La pagina comprende: 1) il testo dell'appello da sottoscrivere con l'indicazione dei primi firmatari; 2) la mozione presentata al Senato da Loredana De Petris (alla cui stesura abbiamo contribuito); 3) lo schema di delibera per i Comuni predisposto da Michele Carducci, consulente legale dei No TAP; 4) la mozione presentata alla Camera dei deputati da Rossella Muroni (prima firmataria). Sul tema dell'emergenza climatica da riconoscere, ben oltre la semplice e scontata "minaccia" - tema posto all'

Creata: 2019-04-19

Periodo di tempo Tutti i paesi Italia
Dall'inizio 2286 2255
2019 2286 2255

Gegen Einführung Alarmgesicherter Kindersitze in Italien

Unterschreibt GEGEN den Artikel 172 der neuen Italienischen Straßenverkehrsordnung der vorsieht, dass Kleinkinder bis zum Alter von 4 Jahren nur mehr in einem Kindersitz mit Alarmfunktion im Auto mitgenommen werden dürfen. Ein elektronisches Warnsignal soll verhindern, dass Kleinkinder alleine im Auto gelassen werden. Wir wollen und brauchen dieses irrsinnige Gesetz nicht. Das außer in Südtirol,nur weil wir uns einschüchtern lassen, bestimmt im restlichen Italien nicht umgesetz wird. Nur weil 3

Creata: 2019-11-08

Periodo di tempo Tutti i paesi Italia
Dall'inizio 2263 2239
2019 2223 2200

Aria condizionata in nidi e scuole materne comunali

In questi giorni di grande caldo i nostri bimbi e il personale educativo stanno sopportando elevate temperature e tassi di umidità altissimi, in alcune strutture non hanno nemmeno i ventilatori. I genitori sono indignati e chiedono a gran voce l'installazione di climatizzatori o, quanto meno, di deumidificatori per far sì che i nostri bimbi e l'intero personale educativo, possa passare la giornata serenamente non dovendo sopportare altissime temperature come quelle registrate in questi ultimi gi

Creata: 2019-06-27

Periodo di tempo Tutti i paesi Italia
Dall'inizio 2007 2002
2019 2007 2002

APPELLO: RIAPRIAMO IL CENTRO SOCIALE EX CANAPIFICIO DI CASERTA!

  APPELLO: RIAPRIAMO IL CENTRO SOCIALE EX CANAPIFICIO DI CASERTA! Martedì 12 marzo 2019 i Carabinieri, per conto della Procura della Repubblica del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, hanno messo sotto sequestro la struttura dell’Ex Canapificio, storica sede del Centro Sociale di Caserta che dal 1995 è punto di riferimento per migliaia di cittadini migranti e italiani. Siamo cittadini che per varie ragioni hanno incrociato sul proprio percorso gli attivisti del Centro Sociale, i suoi operator

Creata: 2019-02-28

Periodo di tempo Tutti i paesi Italia
Dall'inizio 1614 1569
2019 1614 1569

Per non discriminazione in nome della storia nazionale nella Repubblica di Moldavia

Noi, cittadini della Repubblica di Moldova, riconoscere l'uguaglianza di tutti i gruppi etnici del nostro paese, il diritto ad un'istruzione obiettiva, uguale e imparziale, senza l'imposizione di stereotipi, ma allo stesso tempo, rilevando la presenza di un unico ethnonym nella denominazione della disciplina scolastica della storia nazionale - "rumeno"; CREDIAMO che: ogni gruppo etnico del popolo moldavo ha dato un contributo inalienabile alla creazione del nostro Stato comune - la Repubblica di

Creata: 2019-11-15

Periodo di tempo Tutti i paesi Moldavia
Dall'inizio 1455 1282
2019 1375 1218

L’ABC non si tocca

A fronte dell’appresa notizia di sospensione della programmazione cinematografica dello storico cinema “ABC” del quartiere Marconi - San Cataldo a Bari.  La cittadinanza dunque con questa petizione chiede alle Istituzioni tutte di porre un pronto rimedio alla predetta decisione affinché non diventi l’anticamera di una inevitabile chiusura . Tanto al fine di non privare la città di Bari non solo di un cinema d’autore ma di una icona storica della cinematografia barese

Creata: 2019-04-12

Periodo di tempo Tutti i paesi Italia
Dall'inizio 1213 1189
2019 1213 1189

RICHIESTA DI UN DECRETO LEGGE D'URGENZA PER GLI INSEGNANTI CON DIPLOMA MAGISTRALE

GLI INSEGNANTI DELLA SCUOLA ITALIANA INFANZIA E PRIMARIA, A SEGUITO DELLA SENTENZA IN ADUNANZA PLENARIA DEL CONSIGLIO DI STATO DELLO SCORSO 20 DICEMBRE, SI APPELLANO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA SERGIO MATTARELLA PER LA RICHIESTA DI UN DECRETO LEGGE D'URGENZA ATTO A TUTELARE IMMEDIATAMENTE LE SORTI DI TALI LAVORATORI. LA PROPOSTA DEL DECRETO LEGGE D'URGENZA DA NOI STILATA, DI CUI CHIEDIAMO IMMEDIATA ESECUZIONE, E' LA SEGUENTE:       IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA  Visti Gli art. 77 e 87

Creata: 2018-02-13

Periodo di tempo Tutti i paesi Italia
Dall'inizio 9913 9827
2019 812 807



Facebook