Dimissioni e scuse in pubblico del Dr. Christian Jessen: discriminazione e diffamazione.

Il Dr. Christian Jessen, in data 13/03/2020, ha dichiarato pubblicamente e senza girarci intorno, che secondo lui il popolo italiano ha preferito mettersi in quarantena per fare una "long siesta" (periodo prolungato di riposo) usando il coronavirus come scusa.

Io mi sento offeso e discriminato e voi? Bhe a mio parere dobbiamo tutti chiedere la sospensione di ogni sua attività e richiesta di scuse in pubblico, altrimenti, Egregio Sig. Presidente Conte e Sig. Presidente Mattarella, dovremmo denunciarlo a nome di tutto il popolo italiano. Solo voi avete qst potere, io potrei denunciarlo, ma sarei una piccola voce che denuncia, mentre con il vostro aiuto potremmo, come minimo, ricevere delle scuse pubbliche.

Vi ringrazio a nome di tutti noi che ci sentiamo offesi e discriminati nonostante il sacrificio e la dedizione dei nostri Medici, infermieri, volontari etc. Nel rispetto di tutti i cittadini più o meno coinvolti in questa emergenza sanitario.

Grazie

Firma questa petizione

Firmando, autorizzo Attilio Di Carlo a consegnare la mia firma a coloro che hanno potere decisionale in merito a questo problema.


O

Riceverai un messaggio email con un link per la conferma della tua firma. Per assicurarti di ricevere le nostre e-mail, aggiungi info@petizioni.com alla rubrica o alla lista dei mittenti attendibili.

Si noti che non é possibile confermare la propria firma rispondendo a questo messaggio.




Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Per saperne di più...

Facebook