INDULTO - AMNISTIA - Liberazione Anticipata Speciale - Applicazione MISURE ALTERNATIVE

Screenshot_2022-04-13-03-13-54-15.jpgNel nostro Paese le misure di clemenza nei riguardi delle persone ristrette hanno generato spesso discussione e divisioni, ma la società e la politica deve considerare il sovraffollamento , causato non dall'alto numero di chi commette reato, ma dai pochi istituti penitenziari, da una mala-giustizia , dalle misure alternative non applicate abbastanza e dalla carenza di organico.

i detenuti non possono pagare una pena che non sia conforme ai diritti umani, il sovraffollamento e la carenza di organico comporta un disagio che non ha eguali, sia per i ristretti che per chi ci lavora! la società dovrebbe essere indignata, dinanzi al degrado negli istituti di pena, partendo dalle dimensioni delle stanze non conforme al numero degli occupanti, dalla sanità che fa acqua da tutte le parti, dalla fatiscenza degli edifici , dalla rieducazione e reinserimento insesitente, dalle poche  strutture destinate ai ristretti con disturbi psichiatrici e dalla carenza di personale. In  altre nazioni, come Germania, Francia , Spagna ecc ecc , il sistema penitenziario è avanti anni luce, rispetto l'Italia e non dimentichiamoci che l'Europa ci sanziona ogni anno a causa del sovraffollamento che non è conforme ai Diritti Umani

La pena non deve essere una vendetta da parte della società, bensi un piano di recupero, di rieducazione e reinserimento, che non può avvenire in carceri sovraffolate con poco organico!

Firma questa petizione

Firmando, autorizzo Stefania Lucia a trasferire le informazioni che fornisco in questo modulo a coloro che hanno facoltà su questo argomento.


O

Riceverai un messaggio email con un link per la conferma della tua firma. Per assicurarti di ricevere le nostre e-mail, aggiungi info@petizioni.com alla rubrica o alla lista dei mittenti attendibili.

Si noti che non é possibile confermare la propria firma rispondendo a questo messaggio.




Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Per saperne di più...