RisarcimentoDanniDepuratoreMascali

In merito al sequesto del depuratore del consorzio di Mascali (CT) in Sicilia che per decenni ha sversato nel nosto mare una ingente quantità di elementi altamente inquinanti, tossici, provenienti da scarichi fognati by-passati abisivamente dal depuratore  gestito dal consorzio dei comuni di Giarre, Riposto, Mascali e Fiumefreddo di Sicilia, distruggendo di fatto il nostro litorale, i nostri mari e la nostra salute, chiediamo alle autorità competenti che venga aperto un fascicolo a carico dei responsabili per poter risarcire i danni causati sia all'ambiente che a tutti i fruitori, permanenti e temporanei, che nell'ultimo decennio hanno avuto modo di venire in contatto con i luoghi malsani e NON BALNEABILI (ma dichiarati BALNEABILI causa anche la presenza di Stazioni Balneari ) delle coste dei comuni interessati. Inoltre si richiede che sia dato un risarcimento a tutti i residenti delle coste interessate per il continuo contatto con un ambiente malsano che ha portato, e potrebbe portare nel prossimo futuro, conseguenze più o meno gravi nella loro salute.

Firma questa petizione

Firmando, autorizzo Alfio Pennisi a consegnare la mia firma a coloro che hanno potere decisionale in merito a questo problema.


O

Riceverai un messaggio email con un link per la conferma della tua firma. Per assicurarti di ricevere le nostre e-mail, aggiungi info@petizioni.com alla rubrica o alla lista dei mittenti attendibili.

Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Per saperne di più...

Facebook