Noi, utenti del Centro Medico di Foniatria di Padova

 

Il Centro Medico di Foniatria è nato a Padova nel 1954 per iniziativa del prof Lucio Croatto e della Dott.ssa Caterina Martinolli Croatto, medici otorinolaringoiatri e foniatri, che hanno dedicato la loro vita alla cura dei disturbi della comunicazione verbale. Continuando nello spirito dei fondatori, il Centro  mette a disposizione di bambini, adulti e delle loro famiglie, alla luce della più avanzata ricerca scientifica, gli strumenti e le terapie riabilitative più all’avanguardia, volte a ripristinare la migliore comunicazione verbale possibile. Dal 1986 la Dott.ssa Croatto ha creato uno staff multidisciplinare che, attraverso una presa in carico complessiva e longitudinale delle problematiche del paziente e della sua famiglia, progetta percorsi terapeutici idonei al superamento delle difficoltà.

Il principio che anima l’intero staff è di credere nel diritto di ogni persona di sentire e comunicare.

Parallelamente all’attività clinica il Centro conduce un’ampia e costante attività di ricerca scientifica, attraverso la collaborazione di studiosi italiani e stranieri e con l’attuazione di studi multicentrici, mettendo così a punto strategie di indagine sempr


Il Centro Medico di Foniatria è un eccellenza Nazionale e internazionale, una struttura unica nel suo genere. Ricco di competenza e atmosfera famigliare  accogliente che permette agli utenti di fidarsi e affidarsi nell’affrontare diagnosi, cura o riabilitazione.e più raffinate e terapie  avanzate. Inoltre viene curata la divulgazione scientifica attraverso corsi di formazione monotematici, convegni e pubblicazioni. Tutto ciò, consentendo una costante qualificazione degli operatori del Centro in ogni specifico ambito, ha contribuito  a far crescere l’accreditamento della struttura a livello europeo.

I TAGLI DEI FINANZIAMENTI ALLA SANITÀ STABILITI DALLE FINANZIARIE DEL GOVERNO BERLUSCONI, AGGRAVATI DALLA SPENDING REWIEV DEL GOVERNO MONTI E APPLICATI IN MANIERA LINEARE DALLA REGIONE VENETO STANNO PRODUCENDO UN DISASTRO SUL SISTEMA SANITARIO REGIONALE. La Regione non presta adeguata attenzione all’unicità di questa particolare struttura che accoglie utenti dall’Italia e dall’Europa, con oltre 3000 accessi all’anno, svolgendo un attività delicata ed esemplare. La crisi non può essere affrontata con tagli indiscriminati di servizi e quindi tagli di posti di lavoro ad essi connessi Al contrario il sistema salute è fonte occupazionale da gestire, questo sì, con appropriatezza, economicità, efficacia, efficienza, trasparenza e solidarietà.

Anche il CENTRO MEDICO di FONIATRIA di Padova è pesantemente investito da questi tagli mettendo a repentaglio i posti di lavoro e pregiudicando per i cittadini utenti il proseguimento dei percorsi terapeutici intrapresi e la garanzia di esercitare un diritto costituzionale.

Per questo gli utenti e i familiari di questo Centro sottoscrivendo questo appello chiedono alla REGIONE VENETO di dare risposte concrete e immediate alla grave situazione che sta vivendo la struttura, come molte altre in Italia, aprendo un tavolo di confronto urgente per individuare insieme soluzioni adeguate.

Siamo stakheolder e diffendiamo il nostro diritto alla salute e al benessere.


Associazione Voci su Voci    Contatta l'autore della petizione