NON VOGLIAMO IL BIOGAS A SAN FOCA DEL FRIULI.

Comitato per la salvaguardia di San Foca (PN) promuove una

PETIZIONE  POPOLARE

ai fini della tutela della popolazione, del territorio, della fauna selvatica e non.

 PREMESSO CHE:

- L’impianto è collocato nell’immediato ridosso del centro abitato di San Foca in direzione di vento prevalente.

- Vi è il fondato rischio che, impianti come questo, possano determinare gravi danni alla salute d’uomo e animali.

- Non è escluso, a causa d’errore umano o evento casuale (incidente o evento atmosferico), il pericolo di scoppio e/o incendio del metano in produzione.

- Non è escluso il pericolo di rottura dei serbatoi di produzione e stoccaggio, in caso di terremoto, atto vandalico od altro ...

- Ed in presenza di un substrato estremamente percolante, è evidente il rischio d’inquinamento delle falde da: batteri, fosfati e nitrati in grossa quantità.

 CHIEDE

la sospensione immediata dei lavori dell'erigenda Centrale a biogas della Società Agricola Sito Energy s.r.l. in San Foca di San Quirino (PN)

PERCHE' VOGLIAMO  EVITARE  DANNI  ALLA  NOSTRA  SALUTE  NON  DIVENTANDO CAVIE  DA  SPERIMENTAZIONE,

PERCHE' VOGLIAMO TUTELARE  IL  NOSTRO  AMBIENTE  CHE  AMIAMO  E   RISPETTIAMO

                                                                     RICORDANDO  A  TUTTI

CHE  QUESTI  SONO  DIRITTI  INCONFUTABILI  NONCHE'  VALORI  IRRINUNCIABILI  PER  UNA BUONA QUALITA’ DI VITA.

 


Giovanna Casalini    Contatta l'autore della petizione

Firma questa petizione

Firmando, autorizzo Giovanna Casalini a consegnare la mia firma a coloro che hanno potere decisionale in merito a questo problema.


O

Riceverai un messaggio email con un link per la conferma della tua firma. Per assicurarti di ricevere le nostre e-mail, aggiungi info@petizioni.com alla rubrica o alla lista dei mittenti attendibili.




Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Per saperne di più...

Facebook