Per il futuro del Club Nautico Celle

Cari Amici,

nell'anno del nostro sessantesimo anniversario, il Comune di Celle Ligure ci ha comunicato la sua intenzione di non voler più rinnovare la convenzione che ci ha permesso in questi sessant'anni di occupare la porzione di arenile all'inizio di Celle Piani.

Come potete immaginare, la notizia ci ha lasciato sconvolti. Ad oggi il Comune non ci ha ancora prospettato una sede alternativa, mettendo a rischio il futuro stesso della nostra associazione.

In questi sessant'anni il Club Nautico Celle, associazione da sempre senza scopo di lucro, ha fornito un servizio alle centinaia di ragazzi e di ragazze che hanno partecipato ai nostri corsi. Tre generazioni di famiglie hanno frequentato il nostro club, abbiamo avuto ragazzi che hanno imparato ad amare la vela con noi, che poi hanno portato da noi i loro figli, e a volte persino i nipoti.

Facciamo orgogliosamente parte della storia di Celle e vogliamo far parte anche del suo futuro.

La posizione strategica fra i piani e il centro storico ci ha permesso di essere raggiungibili in completa sicurezza e in autonomia da tutti i bambini.

Vi chiediamo gentilmente di dimostrare il vostro supporto per convincere il Comune di Celle Ligure a rinnovare la nostra concessione, per continuare a diffondere la nostra passione per la vela ed erogare un servizio alla comunità.

Vi ringraziamo per il vostro supporto.

Logo_CNC_200x200.png


Club Nautico Celle    Contatta l'autore della petizione

Firma questa petizione

Firmando, autorizzo Club Nautico Celle a consegnare la mia firma a coloro che hanno potere decisionale in merito a questo problema.


O

Riceverai un messaggio email con un link per la conferma della tua firma. Per assicurarti di ricevere le nostre e-mail, aggiungi info@petizioni.com alla rubrica o alla lista dei mittenti attendibili.

Si noti che non é possibile confermare la propria firma rispondendo a questo messaggio.




Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Per saperne di più...

Facebook