Riapertura UNISA per tirocini ed esami in presenza

Con questa petizione si chiede all'amministrazione dell'Università degli Studi di Salerno (UNISA) di dare la possibilità agli studenti di raggiungere e frequentare l'ateneo per tutte quelle attività non differibili r che possono svolgersi in sicurrzza come recita anche il DPCM del 30 aprile 2020. E' inammissibile che tanti stud11enti che stanno svolgendo un lavoro di tesi sperimentale non possano continuare mentre nel resto d'Italia si riaprono chiese, ristoranti e la maggior parte delle attività (potremo andare in spiaggia e sostenere gli esami in costume ma non svolgere i nostri doveri e ottemperare ai nostri bisogni in sede. Molti studenti dovranno ripagare le tasse a causa del cosiddetto "anno fuoricorso"). Gli esami in presenza, inoltre, si potrebbero organizzare in più giorni e con l'obbligo di utilizzo dei DPI (il carico didattico del docente per quanto riguarda i corsi viene completato a inizio giugno quindi non dovrebbero esserci problemi a svolgere gli esami in più sedute, come spesso qualcuno faceva già prima del lockdown).  Per il problema "trasporti" degli studenti più lontani non dovrebbe essere difficile organizzare una modalità mista. L'indifferenza sul problema è sconcertante. Chiediamo risposte e azioni serie e pertinenti!

 
 

Studenti dell'Università degli studi di Salerno    Contatta l'autore della petizione

Firma questa petizione

Firmando, autorizzo Studenti dell'Università degli studi di Salerno a consegnare la mia firma a coloro che hanno potere decisionale in merito a questo problema.


O

Riceverai un messaggio email con un link per la conferma della tua firma. Per assicurarti di ricevere le nostre e-mail, aggiungi info@petizioni.com alla rubrica o alla lista dei mittenti attendibili.

Si noti che non é possibile confermare la propria firma rispondendo a questo messaggio.




Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Per saperne di più...

Facebook