RIFORMA FISCALE

QUESTA PETIZIONE E' INDIRIZZATA AL PARLAMENTO ITALIANO,SENATO DELLA REPUBBLICA E per conoscenza al

PRESIDENTE DELLE REPUBBLICA  GIORGIO NAPOLITANO ED AL CAPO DEL GOVERNO SILVIO BERLUSCONI.

 

E' EVIDENTE IL FALLIMENTO DI OGNI RIFORMA FISCALE FATTA FINO AD OGGI,IN QUANTO SI E' CREATA SOLO CONFUSIONE E CONCESSE TUTTE QUELLE ATTENUANTI ATTE AD EVADERE.  SE VENISSE APPLICATA TALE RIFORMA

NON SOLO NE GIOVEREBBE L'ECONOMIA DEL NOSTRO PAESE,MA AVVERREBBE UNA SPINTA ALLA CRESCITA ESPONENZIALE NEL MONDO DEL LAVORO,DANDO A MOLTI GIOVANI LA POSSIBILITA' DI OTTENERE UN POSTO STABILE O DI CREARSI UN'ATTIVITA'. GLI STESSI INDUSTRIALI DELLA COMUNITA' EUROPEA ,TROVEREBBERO GIOVAMENTO,AD INVESTIRE NEL NOSTRO PAESE AUMENTANDO NOTEVOLMENTE IL NOSTRO P.I.L.

 

1     APPLICARE LE SEGUENTI ALIQUOTE:  da    ZERO         a 8000 EURO ESENTI

da   8.100         a 25.000 EURO il 5%

da  25.100        a 80.000 EURO il 15%

da  80.100         in sù                il  25%

DETRAZIONI : 1 Per le famiglie con prole a carico nell'età scolastica euro 1500 per ogni figlio ed una quota fissa di

1000 euro a persona all'anno .Tutte le spese per medicinali,visite mediche,controlli medici,interventi,tutte le

spese condominiali e tutte quelle avute per  manutenzione di case di proprietà ,macchine,terreni. Spese di                            mantenimento ex coniuge.

Riduzione del 20% all'anno ( dell'importo pagato per l'acquisto del bene), per  immobili o mezzi di trasporto,

auto,barche aerei,elicotteri o qualsiasi altro mezzo di trasporto. Stessa cosa per le società,più tutte le spese

inerenti al personale.

 

NORME DA APPLICARE

IN CASO DI MANCATA DICHIARAZIONE O ERRATA SUPERANDO IL VALORE DEL 10,1% DELL'IMPONIBILE ,DOPO FATTI I CONTROLLI FISCALI, LA PERSONA IN QUESTIONE VERRA' CONDANNATA AL CARCERE PER UN PERIODO DI 3 ANNI ,SENZA ALCUN SCONTO, E PAGARE UN'AMMENDA DI 3 VOLTE L'IMPONIBILE. (Processo e condanna entro 1 mese, rito immediato).

IN CASO DI UNA SECONDA VOLTA LA PENA SARà DI 6 ANNI E 6 VOLTE L'IMPONIBILE.

IN CASO DI UNA TERZA VOLTA LA PENA SARà DI 10 ANNI E LA CONFISCA DELLA PROPRIA CASA ,ANCHE SE INTESTATA ALLA MOGLIE,O AI FIGLI,O A UN PRESTANOME. PER LE SOCIETA' CONFISCA DELLA STESSA CON TUTTI BENI IMMOBILI E MOBILI MESSI SUCCESSIVAMENTE ENTRO 1 MESE ALL'ASTA PER GARANTIRE IL LAVORO AI SUOI DIPENDENTI.

PER I TITOLARI DI SOCIETA' ,TUTTO COME SOPRA  MA IN PIu' IL CARCERE SI ESTENDE AL PROPRIETARIO,ALL'AMMINISTRATORE O AD EVENTUALE PRESTANOME CON LA CONFISCA DEI LORO BENI IMMOBILI E MOBILI.

 

SOLO QUESTE NORME POTRANNO RIDURRE IL DEFICIT DELLO STATO INOLTRE ELIMINARE PER SEMPRE IL LAVORO NERO.

 

 

 

 

 

 

 

Firma questa petizione

Firmando, autorizzo Bruno BORGHI a consegnare la mia firma a coloro che hanno potere decisionale in merito a questo problema.


O

Riceverai un messaggio email con un link per la conferma della tua firma. Per assicurarti di ricevere le nostre e-mail, aggiungi info@petizioni.com alla rubrica o alla lista dei mittenti attendibili.

Si noti che non é possibile confermare la propria firma rispondendo a questo messaggio.




Annunci pubblicitari a pagamento

Promuoveremo questa petizione a 3000 persone.

Per saperne di più...

Facebook